L’accessibilità culturale: un diritto e una necessità

Già attiva in àmbito di accessibilità e fruibilità dell’arte con il progetto “DescriVedendo”, che fa rispettare i diritti delle persone con disabilità visiva, ma anche le necessità dei musei di accogliere una platea sempre più ampia, l’ANS (Associazione Nazionale Subvedenti) presenterà ora, nel corso di un incontro online in programma per il 29 maggio, il progetto “MusA-MUSeo Accessibile”, consistente in un’app gratuita (per iOS e Android) e completamente accessibile, sviluppata in partenariato con l’Università Statale di Milano e il contributo della Fondazione di Comunità Milano

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti