La voce e le mani, per scoprire la narrativa di Grazia Deledda

L’UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) e l’UNIVOC (Unione Nazionale Italiana Volontari Pro Ciechi) di Napoli promuovono per domani, 27 novembre, nella città partenopea, un incontro dedicato alla lettura e all’ascolto di alcune novelle del Premio Noble per la Letteratura Grazia Deledda, appuntamento in cui, come spiegano i promotori, «potrete scoprire insieme a noi, non vedenti e ipovedenti, il valore della lettura ad alta voce e la potenza del saper padroneggiare il metodo Braille»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Agricoltura sociale: un laboratorio di inclusione per le persone con disabilità

Commenti disabilitati su Agricoltura sociale: un laboratorio di inclusione per le persone con disabilità

Distrofia di Duchenne: più forti solo se siamo insieme

Commenti disabilitati su Distrofia di Duchenne: più forti solo se siamo insieme

“+ARIA” per bambini e bambine con la sindrome CHARGE

Commenti disabilitati su “+ARIA” per bambini e bambine con la sindrome CHARGE

Si rafforza il Garante delle persone private della libertà personale

Commenti disabilitati su Si rafforza il Garante delle persone private della libertà personale

“Giuseppe la roccia”, un fuscello che si piega ma non si spezza

Commenti disabilitati su “Giuseppe la roccia”, un fuscello che si piega ma non si spezza

Esplorazione tattile dell’astrattismo di Mondrian

Commenti disabilitati su Esplorazione tattile dell’astrattismo di Mondrian

L’astronomia accessibile alle persone con diverse disabilità

Commenti disabilitati su L’astronomia accessibile alle persone con diverse disabilità

“Disability Studies”: un nuovo sito

Commenti disabilitati su “Disability Studies”: un nuovo sito

Il Terzo Settore non si ferma

Commenti disabilitati su Il Terzo Settore non si ferma

Quell’onda della trasformazione che esalta le differenze

Commenti disabilitati su Quell’onda della trasformazione che esalta le differenze

Nuovi operatori nelle attività educative specifiche per l’autismo

Commenti disabilitati su Nuovi operatori nelle attività educative specifiche per l’autismo

Un percorso ospedaliero che facilita l’accesso alle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Un percorso ospedaliero che facilita l’accesso alle persone con disabilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti