La vita indipendente è una sfida che sa di futuro

«Con questo incontro vogliamo soprattutto rilanciare la riflessione sul diritto alla vita indipendente delle persone con disabilità, che può essere garantito solo con l’impegno delle reti istituzionali, cui devono necessariamente affiancarsi le reti sociali. Alimentare queste reti è un imperativo etico, prima che un obbligo di legge, una sfida importante, che sa di futuro e che va vinta a tutti i costi»: così Alessia Brunetti, presidente dell’Associazione Italiana Sindrome X Fragile, presenta il convegno del 13 dicembre a Fano (Pesaro-Urbino), intitolato “Io protagonista del mio domani”

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Tutta l’ANGSA ringrazia Pierluigi Fortini

Commenti disabilitati su Tutta l’ANGSA ringrazia Pierluigi Fortini

Aumentare il Fondo delle Politiche Sociali e quello per le Non Autosufficienze

Commenti disabilitati su Aumentare il Fondo delle Politiche Sociali e quello per le Non Autosufficienze

La FISH Friuli Venezia Giulia chiede l’Osservatorio Regionale

Commenti disabilitati su La FISH Friuli Venezia Giulia chiede l’Osservatorio Regionale

Assistenza igienica a scuola: le norme continuano a parlare chiaro

Commenti disabilitati su Assistenza igienica a scuola: le norme continuano a parlare chiaro

Forse un “bizzarro virus” sta colpendo chi fa televisione?

Commenti disabilitati su Forse un “bizzarro virus” sta colpendo chi fa televisione?

App e tecnologie per superare l’handicap

Commenti disabilitati su App e tecnologie per superare l’handicap

L’importanza di avere una sorella che mi comprende

Commenti disabilitati su L’importanza di avere una sorella che mi comprende

Riapre il Parco Archeologico di Paestum e Velia, anche ai giovani con autismo

Commenti disabilitati su Riapre il Parco Archeologico di Paestum e Velia, anche ai giovani con autismo

Le persone con disabilità non possono essere dimenticate dalle Istituzioni

Commenti disabilitati su Le persone con disabilità non possono essere dimenticate dalle Istituzioni

La discrezionalità e l’arbitrio

Commenti disabilitati su La discrezionalità e l’arbitrio

Non si possono lasciare soli i caregiver familiari

Commenti disabilitati su Non si possono lasciare soli i caregiver familiari

Quando una malattia rara viene scambiata con un’altra patologia

Commenti disabilitati su Quando una malattia rara viene scambiata con un’altra patologia

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti