La vita fuori dalla famiglia come tappa naturale nel percorso di crescita

Entro breve, tredici persone con sindrome di Down si alterneranno in piccoli gruppi in un percorso che in tre anni li vedrà pronti per vivere fuori dalla propria famiglia o all’interno di essa, ma da protagonisti. Lo faranno nella Casa di Alberto e Giuliana, inaugurata dall’Associazione AIPD di Pisa, che nell’àmbito del progetto “Co-Living”, promosso dalla Società della Salute Pisana, ha sviluppato alcune azioni pensando alla vita fuori dal nucleo familiare delle persone con sindrome di Down come a una tappa naturale nel percorso di crescita e non come a una risposta di emergenza

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Segregazione delle persone con disabilità: prime luci in fondo al tunnel

Commenti disabilitati su Segregazione delle persone con disabilità: prime luci in fondo al tunnel

Un modello da implementare, in favore delle persone con Malattie Rare

Commenti disabilitati su Un modello da implementare, in favore delle persone con Malattie Rare

Quello Sportello d’Ascolto è un punto di riferimento per la disabilità visiva

Commenti disabilitati su Quello Sportello d’Ascolto è un punto di riferimento per la disabilità visiva

Spieghiamo la disabilità visiva ai ragazzi delle scuole

Commenti disabilitati su Spieghiamo la disabilità visiva ai ragazzi delle scuole

Le campagne di AISM e Lega del Filo d’Oro per i lasciti solidali

Commenti disabilitati su Le campagne di AISM e Lega del Filo d’Oro per i lasciti solidali

Nel nostro territorio i servizi sociali sono ormai allo sbando!

Commenti disabilitati su Nel nostro territorio i servizi sociali sono ormai allo sbando!

Il Presidente della Sicilia e le sue parole pericolose

Commenti disabilitati su Il Presidente della Sicilia e le sue parole pericolose

Scuole elementari e medie inferiori: la fotografia degli alunni con disabilità

Commenti disabilitati su Scuole elementari e medie inferiori: la fotografia degli alunni con disabilità

Il superdisabile. Analisi di uno stereotipo

Commenti disabilitati su Il superdisabile. Analisi di uno stereotipo

Roma: una nuova condanna per discriminazione

Commenti disabilitati su Roma: una nuova condanna per discriminazione

Più di 1.100 persone hanno già detto no a quel ritorno ai vecchi istituti

Commenti disabilitati su Più di 1.100 persone hanno già detto no a quel ritorno ai vecchi istituti

“Eroi in corso” ovvero Elogio delle fragilità

Commenti disabilitati su “Eroi in corso” ovvero Elogio delle fragilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti