La “vetta dell’Everest” della resilienza

«Le persone con disabilità – scrive Giorgio Genta – sono quelle che anche in questi giorni hanno la maggiore esperienza utile da trasmettere alle persone senza disabilità, pensando ad esempio alla resilienza, ovvero all’arte e alla scienza di resistere elasticamente alle situazioni avverse. Le persone con disabilità gravissima e i loro caregiver che le assistono giorno e notte sono la “vetta dell’Everest della resilienza”. Perciò all’ultimo bellissimo slogan lanciato da tanti operatori sanitari, «noi in corsia, voi a casa», si potrebbe anche aggiungere che «noi a casa ci siamo sempre stati!»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Ma per chi suona la campanella?

Commenti disabilitati su Ma per chi suona la campanella?

La nuova veste necessaria ed efficace di un servizio di riabilitazione

Commenti disabilitati su La nuova veste necessaria ed efficace di un servizio di riabilitazione

La Val di Susa attende tanti atleti Special Olympics

Commenti disabilitati su La Val di Susa attende tanti atleti Special Olympics

Malattie della retina: un convegno che nasce dalla collaborazione tra medici e malati

Commenti disabilitati su Malattie della retina: un convegno che nasce dalla collaborazione tra medici e malati

Quando le Persone fanno la differenza

Commenti disabilitati su Quando le Persone fanno la differenza

Dieci anni di tasselli aggiunti al complesso puzzle della SLA

Commenti disabilitati su Dieci anni di tasselli aggiunti al complesso puzzle della SLA

L’argento vivo è anche nei genitori

Commenti disabilitati su L’argento vivo è anche nei genitori

Visione tattile della natura e delle forme di Jean (Hans) Arp

Commenti disabilitati su Visione tattile della natura e delle forme di Jean (Hans) Arp

Albinismo e ipovisione: strategie per l’integrazione

Commenti disabilitati su Albinismo e ipovisione: strategie per l’integrazione

Alunni e alunne con disabilità in presenza, ma insieme ad alcuni compagni

Commenti disabilitati su Alunni e alunne con disabilità in presenza, ma insieme ad alcuni compagni

In quel palazzo un cieco, da solo, sarebbe proprio nei guai!

Commenti disabilitati su In quel palazzo un cieco, da solo, sarebbe proprio nei guai!

Un nuovo inizio per il Museo Omero

Commenti disabilitati su Un nuovo inizio per il Museo Omero

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti