La “vetta dell’Everest” della resilienza

«Le persone con disabilità – scrive Giorgio Genta – sono quelle che anche in questi giorni hanno la maggiore esperienza utile da trasmettere alle persone senza disabilità, pensando ad esempio alla resilienza, ovvero all’arte e alla scienza di resistere elasticamente alle situazioni avverse. Le persone con disabilità gravissima e i loro caregiver che le assistono giorno e notte sono la “vetta dell’Everest della resilienza”. Perciò all’ultimo bellissimo slogan lanciato da tanti operatori sanitari, «noi in corsia, voi a casa», si potrebbe anche aggiungere che «noi a casa ci siamo sempre stati!»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

L’amministrazione di sostegno a supporto delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su L’amministrazione di sostegno a supporto delle persone con disabilità

L’inclusione lavorativa delle persone con autismo

Commenti disabilitati su L’inclusione lavorativa delle persone con autismo

Una battaglia vinta, per garantire un futuro dignitoso a tante persone

Commenti disabilitati su Una battaglia vinta, per garantire un futuro dignitoso a tante persone

Persone con disabilità visiva: come districarsi nella “giungla” della fase 2

Commenti disabilitati su Persone con disabilità visiva: come districarsi nella “giungla” della fase 2

Preparare il pasto a bambini e bambine con malattie metaboliche ereditarie

Commenti disabilitati su Preparare il pasto a bambini e bambine con malattie metaboliche ereditarie

Buone le intenzioni, cattiva la realizzazione

Commenti disabilitati su Buone le intenzioni, cattiva la realizzazione

Ospitalità senza barriere nelle Valli bergamasche

Commenti disabilitati su Ospitalità senza barriere nelle Valli bergamasche

3 Dicembre: l’occasione per tornare a chiedere impegni e realizzazioni concrete

Commenti disabilitati su 3 Dicembre: l’occasione per tornare a chiedere impegni e realizzazioni concrete

Che silenzio sott’acqua… E lì vedo una bella luce e sono libero di muovermi!

Commenti disabilitati su Che silenzio sott’acqua… E lì vedo una bella luce e sono libero di muovermi!

Il Museo Omero in Egitto, a diffondere accessibilità culturale

Commenti disabilitati su Il Museo Omero in Egitto, a diffondere accessibilità culturale

A raccontarsi ai cittadini e a navigare in barca a vela

Commenti disabilitati su A raccontarsi ai cittadini e a navigare in barca a vela

Il Premio Letterario Nazionale “FantasticHandicap”

Commenti disabilitati su Il Premio Letterario Nazionale “FantasticHandicap”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti