La valutazione dell’anedonia

Peso: 
2

I primi tentativi di valutazione del piacere sono stati fatti da Cautela e Kastenbaum (1967) con la Reinforcement Survey Schedule – RSS e da MacPhillamy e Lewinsohn (1971) con la Pleasant Events Schedule – PES; entrambi gli strumenti chiedono al soggetto di valutare su una scala a 5 punti il grado di piacere o di gioia che egli ha ricavato da un certo numero di attività e di eventi considerati dalla maggior parte delle persone fonte di piac

leggi tutto

Leggi Tutto

Fonte

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

Ragazzi e giovani violenti a scuola

Commenti disabilitati su Ragazzi e giovani violenti a scuola

Suicidio come “destino”: Primo Levi e i pericoli dell’introspezione

Commenti disabilitati su Suicidio come “destino”: Primo Levi e i pericoli dell’introspezione

77° MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA: PRIMO GIORNO, VERSO LA LAGUNA

Commenti disabilitati su 77° MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA: PRIMO GIORNO, VERSO LA LAGUNA

TUTTO COME PRIMA (O QUASI)

Commenti disabilitati su TUTTO COME PRIMA (O QUASI)

DOPO MACERATA: , Sui compiti del sindaco in quanto “autorità sanitaria locale” di Luigi Benevelli

Commenti disabilitati su DOPO MACERATA: , Sui compiti del sindaco in quanto “autorità sanitaria locale” di Luigi Benevelli

MICHELE CAVALLO

Commenti disabilitati su MICHELE CAVALLO

PRESENTAZIONE SAGGIO Il cervello musicale

Commenti disabilitati su PRESENTAZIONE SAGGIO Il cervello musicale

Sul migrare Parte Seconda. Lo abbiamo imparato dalla nostra storia

Commenti disabilitati su Sul migrare Parte Seconda. Lo abbiamo imparato dalla nostra storia

COVID-19: La fantascienza ci insegna che il padrone non cambia

Commenti disabilitati su COVID-19: La fantascienza ci insegna che il padrone non cambia

Non è amore criminale. E’ dipendenza affettiva

Commenti disabilitati su Non è amore criminale. E’ dipendenza affettiva

INTRODUZIONE ALLA RUBRICA: IMPARARE SEMPLICEMENTE NELLA COMPLESSITÀ

Commenti disabilitati su INTRODUZIONE ALLA RUBRICA: IMPARARE SEMPLICEMENTE NELLA COMPLESSITÀ

MALATTIA MENTALE VS SALUTE MENTALE: QUESTIONE DI PROSPETTIVA

Commenti disabilitati su MALATTIA MENTALE VS SALUTE MENTALE: QUESTIONE DI PROSPETTIVA

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti