La Tua volontà, non la mia

… quando facciamo delle richieste ben precise, sarà bene aggiungere a ciascuna questa riserva: “… se questa è la Tua volontà”.

DODICI PASSI E DODICI TRADIZIONI, pag. 148

Chiedo semplicemente che Dio, per l’intera giornata, mi faccia capire al meglio la Sua volontà e mi dia la grazia necessaria per compierla, per oggi. Quando sono alle pre­se con situazioni da affrontare e decisioni da prendere, durante il giorno posso fermarmi e rinnovare la semplice richiesta: “Sia fatta la Tua volontà, non la mia”.

Devo sempre tenere a mente che in ogni circostanza sono io responsabile dello sforzo e Dio del risultato. Pos­so “lasciar andare e lasciar fare a Dio”, ripetendo umil­mente: “Sia fatta la Tua volontà, non la mia”. La pazien­za e la costanza nel cercare ciò che Lui vuole per me mi libererà dalle pene dovute ad aspettative egoistiche.

Leggi Tutto

Fonte Riflessioni – Alcolisti Anonimi

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

daniela

Related Posts

Ascolta, condividi e prega

Commenti disabilitati su Ascolta, condividi e prega

I rischi della pubblicità

Commenti disabilitati su I rischi della pubblicità

Star meglio

Commenti disabilitati su Star meglio

Liberarci dalla paura

Commenti disabilitati su Liberarci dalla paura

Affidarsi

Commenti disabilitati su Affidarsi

In azione

Commenti disabilitati su In azione

Chiedo a Dio di decidere

Commenti disabilitati su Chiedo a Dio di decidere

“La prova del fuoco”

Commenti disabilitati su “La prova del fuoco”

Nessun rammarico

Commenti disabilitati su Nessun rammarico

Un nuovo stato di consapevolezza

Commenti disabilitati su Un nuovo stato di consapevolezza

Ho qualche scelta?

Commenti disabilitati su Ho qualche scelta?

La vera indipendenza

Commenti disabilitati su La vera indipendenza

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti