La tragedia di Adan è una sconfitta per tutta la nostra civile società

«Quanto accaduto ad Adan e alla sua famiglia riguarda tutti noi, in quanto persone, cittadini, genitori, figli, esseri umani, perché crediamo che il valore della vita e della dignità non possano mai essere messi in discussione, o in secondo piano»: non si possono non condividere le parole diffuse dalla UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), di fronte alla tragedia di Adan, ragazzo curdo iracheno con grave disabilità, fuggito dalla guerra, rifiutato dalla Svezia e morto a Bolzano, dopo avere vagato per molti giorni tra strade e uffici, insieme alla sua famiglia

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Un’esperienza lavorativa sul lago di Garda

Commenti disabilitati su Un’esperienza lavorativa sul lago di Garda

La resa accessibile del cinema e della cultura: un manifesto e un corso

Commenti disabilitati su La resa accessibile del cinema e della cultura: un manifesto e un corso

Legge Finanzaria, mobilità e disabilità: un appello dell’ANGLAT

Commenti disabilitati su Legge Finanzaria, mobilità e disabilità: un appello dell’ANGLAT

L’amministrazione di sostegno per un reale progetto di vita della persona

Commenti disabilitati su L’amministrazione di sostegno per un reale progetto di vita della persona

Tutti i cittadini devono avere pari dignità

Commenti disabilitati su Tutti i cittadini devono avere pari dignità

Torna “Dolomiti for Duchenne”, tra sport, divertimento e solidarietà

Commenti disabilitati su Torna “Dolomiti for Duchenne”, tra sport, divertimento e solidarietà

Turismo per tutti in Friuli Venezia Giulia: due utili pubblicazioni

Commenti disabilitati su Turismo per tutti in Friuli Venezia Giulia: due utili pubblicazioni

Un nuovo Osservatorio Aziendale sulla disabilità

Commenti disabilitati su Un nuovo Osservatorio Aziendale sulla disabilità

Le tecnologie digitali, l’accessibilità e l’inclusività

Commenti disabilitati su Le tecnologie digitali, l’accessibilità e l’inclusività

A Merano si continua ad aprire la strada al lavoro di persone con disabilità

Commenti disabilitati su A Merano si continua ad aprire la strada al lavoro di persone con disabilità

Torna a Bologna “Happy Hand in Tour”, con la sua nuova cultura della disabilità

Commenti disabilitati su Torna a Bologna “Happy Hand in Tour”, con la sua nuova cultura della disabilità

Mens sana in corpore sano

Commenti disabilitati su Mens sana in corpore sano

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti