La sfida della scuola si può vincere, se si ascoltano gli alunni con disabilità

«Oggi più che mai – scrive Giuseppe Cataudella -, in tempo di emergenza Covid-19, la riapertura delle scuole dovrà riconoscere in modo più chiaro e creativo il diritto all’istruzione degli alunni con disabilità. Da insegnante, infatti, mi rendo conto che a volte a scuola si ascoltano tutti, ma non i ragazzi/e e le famiglie che vivono la disabilità; solo grazie a loro possiamo riusciamo ad avere informazioni veritiere e reali sulla stato di salute della scuola»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Come il “sistema Nazioni Unite” sta includendo le persone con disabilità

Commenti disabilitati su Come il “sistema Nazioni Unite” sta includendo le persone con disabilità

L’autismo merita rispetto e sostegno, non luoghi comuni e pregiudizi!

Commenti disabilitati su L’autismo merita rispetto e sostegno, non luoghi comuni e pregiudizi!

Un primo positivo risultato di quella campagna in difesa della riabilitazione

Commenti disabilitati su Un primo positivo risultato di quella campagna in difesa della riabilitazione

La persona giusta al posto giusto? Si può fare!

Commenti disabilitati su La persona giusta al posto giusto? Si può fare!

Il Festival delle Abilità: arte, musica e poesia per una nuova cultura

Commenti disabilitati su Il Festival delle Abilità: arte, musica e poesia per una nuova cultura

Alta adesione alla campagna di vaccinazione all’Istituto Montecatone

Commenti disabilitati su Alta adesione alla campagna di vaccinazione all’Istituto Montecatone

Spieghiamo la disabilità visiva ai ragazzi delle scuole

Commenti disabilitati su Spieghiamo la disabilità visiva ai ragazzi delle scuole

Cultura della diversità e luoghi di lavoro tra pubblico e privato

Commenti disabilitati su Cultura della diversità e luoghi di lavoro tra pubblico e privato

Anche in tempo di pandemia va garantito tutto il sostegno necessario

Commenti disabilitati su Anche in tempo di pandemia va garantito tutto il sostegno necessario

A trent’anni dalla Convenzione ONU sui diritti dei minori

Commenti disabilitati su A trent’anni dalla Convenzione ONU sui diritti dei minori

Alice, giovane con sindrome di Down, che lavora in banca

Commenti disabilitati su Alice, giovane con sindrome di Down, che lavora in banca

Nathaniel, 16 anni, sindrome di Down, ucciso per “colpa” della sua disabilità?

Commenti disabilitati su Nathaniel, 16 anni, sindrome di Down, ucciso per “colpa” della sua disabilità?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti