La scuola vista da Renzo Piano: inclusione sociale, didattica, libertà

Lo ha detto direttamente al ministro Bussetti in occasione di Futura, la fiera sull’innovazione didattica.

A riportare uno stralcio del discorso fra l’Architetto e il titolare del Miur è stata Repubblica.

Nella visione di Renzo Piano, la scuola dovrebbe essere un avamposto contro il degrado, palestra di formazione, strumento per rendere meno distanti le periferie.

L’istruzione è uno dei temi che il senatore a vita Renzo Piano ha nel cuore; sta progettando una scuola per Sora, paesino laziale che si trova nella Ciociaria, cioè in provincia di Frosinone.

L’ha descritta come “una zattera con una base di cemento e una struttura in legno“. E’ formata da tre livelli indipendenti uno dall’altro, ma con un filo comune. Si tratta di un progetto che lo stesso Renzo Piano ha definito sperimentale, nulla di stravagante, molto funzionale che si rivolge alla scuola dell’obbligo: elementari e medie.

Il piano terra – ha spiegato Renzo Piano – è il luogo dello scambio fra scuola e città. La scuola è il posto in cui tutti vanno, i bambini, i genitori, i nonni, gli insegnanti, è il più pubblico che ci sia e ha una forte funzione sociale proprio come ruolo di scambio. La parte didattica si sviluppa invece al primo piano, con le aule che si affacciano su un cortile che ha un grande albero a foglie caduche, che ha il suo ciclo e il suo ritmo, d’inverno è aperto e d’estate fa ombra. A Sora sono otto aule per duecento ragazzi. Anche le aule, quindi, fanno parte di uno spazio comune e mentre sei in classe dialoghi con gli altri. E poi c’è un terzo livello, che è il tetto, il luogo della libertà e dell’esplorazione, da cui osservare il cielo, ma anche coltivare piccoli orti, in cui natura e luce prendono il sopravvento“.

L’articolo La scuola vista da Renzo Piano: inclusione sociale, didattica, libertà sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Autonomia, 7 luglio assemblea nazionale per ribadire il no alla regionalizzazione della scuola

Commenti disabilitati su Autonomia, 7 luglio assemblea nazionale per ribadire il no alla regionalizzazione della scuola

Legge di Bilancio, Bonetti: contributi annui asili nido da 1500 a 3000 euro

Commenti disabilitati su Legge di Bilancio, Bonetti: contributi annui asili nido da 1500 a 3000 euro

Carta docente 500 euro, Class Action per riconoscimento ai precari e agli ATA

Commenti disabilitati su Carta docente 500 euro, Class Action per riconoscimento ai precari e agli ATA

Concorso straordinario secondaria: requisiti per partecipare a posti di sostegno

Commenti disabilitati su Concorso straordinario secondaria: requisiti per partecipare a posti di sostegno

Entrare nel mondo della scuola è una gara tra docenti. Lettera

Commenti disabilitati su Entrare nel mondo della scuola è una gara tra docenti. Lettera

Assegni al nucleo familiare: può richiederli la nonna?

Commenti disabilitati su Assegni al nucleo familiare: può richiederli la nonna?

Noi insegnanti ci indigniamo, non ci vergogniamo! Lasciateci lavorare. Lettera

Commenti disabilitati su Noi insegnanti ci indigniamo, non ci vergogniamo! Lasciateci lavorare. Lettera

Riapertura terza fascia: come aumentare il punteggio in graduatoria. Soloformazione.it

Commenti disabilitati su Riapertura terza fascia: come aumentare il punteggio in graduatoria. Soloformazione.it

Concorso straordinario, BOZZA BANDO: posti per regione. Dove svolgerò l’esame? Programmi da studiare. PDF

Commenti disabilitati su Concorso straordinario, BOZZA BANDO: posti per regione. Dove svolgerò l’esame? Programmi da studiare. PDF

Appello genitori: fate incontrare per ultima volta bimbi e insegnanti. DaD non è soluzione

Commenti disabilitati su Appello genitori: fate incontrare per ultima volta bimbi e insegnanti. DaD non è soluzione

Afam, pubblicata graduatoria per finanziamenti interventi edilizia 2016/19

Commenti disabilitati su Afam, pubblicata graduatoria per finanziamenti interventi edilizia 2016/19

PSP su riforma sostegno: no aumenti organico, se una scuola ha bisogno di un posto in più lo sottrarrà ad un’altra

Commenti disabilitati su PSP su riforma sostegno: no aumenti organico, se una scuola ha bisogno di un posto in più lo sottrarrà ad un’altra

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti