La scuola degli spiazzi. La città che cura

cavallo_azzurroSabato 18 gennaio alle 10.30 presso la libreria due punti di Trento riparte la scuola degli spiazzi, attività formativa promossa dalla libreria e da una serie di amici e amiche che attorno a essa si muovono. Saranno presenti Peppe Dell’Acqua e Maria Grazia Cogliati Dezza.

Il libro La città che cura. Microaree e periferie della salute si interroga su come sia possibile mettere insieme un’organizzazione sensibile a rilevare i bisogni, a creare reti. Le storie che racconta sembrano dire che i servizi cresciuti nella città e nelle periferie di Trieste, i Distretti e le Microaree, non sono lì a guardare dall’esterno, ma diventano parte della storia dei soggetti, entrano dentro la loro quotidianità fino a costituire pezzi di soggettività che emergono dai racconti.

I servizi a Trieste sono nati da una storia che viene da lontano. La storia della trasformazione dell’assistenza psichiatrica che ha ricollegato l’esistenza delle persone ai mondi quotidiani, lavorando in profondità su quella che oggi chiamiamo la capacitazione dei soggetti. In seguito è stato possibile estendere queste pratiche alle altre branche della medicina, organizzando servizi per accogliere persone con diabete, disturbi cardiovascolari, malattie tumorali e pneumologiche, gli anziani che rischiano la solitudine e l’emarginazione.

Si sono venute configurando una riflessione e una pratica che vedono nel territorio una parte essenziale dell’oggetto del lavoro, dove territorio è inteso come habitat e sistema di relazioni che attorno alla malattia si giocano.

Il libro segnala esperienze significative che potrebbero diventare un modello trasferibile in specifiche aree del paese a particolare concentrazione di svantaggio sociale e sanitario. Collocazione strategica di risorse e operatori che rendono possibile, pur nella ruvidezza del quotidiano, incontrare le persone e non la malattia.

Leggi Tutto

Fonte forumsalutementale.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

Carpi convegno spdc no restraint 26 e 27 ottobre

Commenti disabilitati su Carpi convegno spdc no restraint 26 e 27 ottobre

Le ragioni del Ddl. Ridurre le drammatiche differenze

Commenti disabilitati su Le ragioni del Ddl. Ridurre le drammatiche differenze

Marco Cavallo per Alzheimer Fest: La vecchiaia non è una malattia

Commenti disabilitati su Marco Cavallo per Alzheimer Fest: La vecchiaia non è una malattia

Ddl Dirindin-Manconi ottimo strumento di lavoro.

Commenti disabilitati su Ddl Dirindin-Manconi ottimo strumento di lavoro.

Dalla Conferenza romana una riflessione sul Centro di Salute Mentale

Commenti disabilitati su Dalla Conferenza romana una riflessione sul Centro di Salute Mentale

Eugenio Carpenedo. Morire di psichiatria

Commenti disabilitati su Eugenio Carpenedo. Morire di psichiatria

Prato, 13 dicembre: XII convegno nazionale dei SPDC No Restraint

Commenti disabilitati su Prato, 13 dicembre: XII convegno nazionale dei SPDC No Restraint

Franco Basaglia e la forza operante dei “matti”

Commenti disabilitati su Franco Basaglia e la forza operante dei “matti”

“Melanconia con stupore” di karen venturini: un libriccino prezioso.

Commenti disabilitati su “Melanconia con stupore” di karen venturini: un libriccino prezioso.

Aldo Moro era stato rapito. 58 giorni dopo la 180.

Commenti disabilitati su Aldo Moro era stato rapito. 58 giorni dopo la 180.

Liberarsi dalla necessità degli ospedali psichiatrici giudiziari

Commenti disabilitati su Liberarsi dalla necessità degli ospedali psichiatrici giudiziari

Morto Vladimir Bukovsky, denunciò gli abusi della psichiatria sovietica

Commenti disabilitati su Morto Vladimir Bukovsky, denunciò gli abusi della psichiatria sovietica

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti