La scuola che brillava. Lettera

Si è annacquata, si è impoverita, ha perso il suo originale valore perché gli studenti non la amano più come una volta. Anzi la vedono come una cosa astratta, lontana dai loro pensieri e preferiscono non più i docenti in carne e ossa ma i docenti app, quelli cioè che usano le nuove tecnologie e non quelli che svolgono la lezione frontale, perché ormai è diventata noiosa e non appassionante.

Un tempo si studiava sui libri, o meglio sui tomi: oggi invece i libri sono leggeri, simili più ai “vecchi” Bignami che ai libri di testo. E lo studio di un tempo era passione, impegno, sacrificio, dovere. Ora dove sono più il sacrificio, il dovere e l’impegno per lo studio? Si sono evaporati o meglio sono svaniti del tutto.

Sono pochissimi gli studenti che amano lo studio serio e impegnativo. Tra qualche anno saranno una merce rara. E ormai la scuola non brilla più perché ha preso la strada del precipizio. Ma si rialzerà? Chissà, una cosa è certa la scuola di oggi è molto soft, vaporosa, evanescente.

L’articolo La scuola che brillava. Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Fare turismo: dall’11 al 13 marzo a Roma

Commenti disabilitati su Fare turismo: dall’11 al 13 marzo a Roma

Manifestazione in 16 pizze: genitori, studenti e docenti chiedono da settembre scuola in presenza

Commenti disabilitati su Manifestazione in 16 pizze: genitori, studenti e docenti chiedono da settembre scuola in presenza

Istat: meno iscritti all’infanzia, più immatricolazioni universitarie al Nord

Commenti disabilitati su Istat: meno iscritti all’infanzia, più immatricolazioni universitarie al Nord

Libri Salvati edizione 2020, reading on line

Commenti disabilitati su Libri Salvati edizione 2020, reading on line

Anagrafe Studenti, dal 15 gennaio inserimento dati alunni disabili: dalla certificazione al PEI. Nota Miur

Commenti disabilitati su Anagrafe Studenti, dal 15 gennaio inserimento dati alunni disabili: dalla certificazione al PEI. Nota Miur

Scuola dell’infanzia, riapertura solo per genitori che lavorano? Probabile proroga congedi e bonus

Commenti disabilitati su Scuola dell’infanzia, riapertura solo per genitori che lavorano? Probabile proroga congedi e bonus

Coronavirus, il Piemonte chiude le scuole fino all’8 marzo

Commenti disabilitati su Coronavirus, il Piemonte chiude le scuole fino all’8 marzo

Gilda: task force snobba insegnanti

Commenti disabilitati su Gilda: task force snobba insegnanti

Università, Miur: Processo di Bologna compie 20 anni

Commenti disabilitati su Università, Miur: Processo di Bologna compie 20 anni

Migrazione da Sud a Nord, riguarda lavoratori con istruzione medio-alta

Commenti disabilitati su Migrazione da Sud a Nord, riguarda lavoratori con istruzione medio-alta

Riscatto laurea: che cosa sapere sulla scadenza dell’ultima rata e l’accesso alla pensione

Commenti disabilitati su Riscatto laurea: che cosa sapere sulla scadenza dell’ultima rata e l’accesso alla pensione

CNDDU, Festa dell’Europa 2020: invito ad un dibattito con gli studenti

Commenti disabilitati su CNDDU, Festa dell’Europa 2020: invito ad un dibattito con gli studenti

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti