La scuola che brillava. Lettera

Si è annacquata, si è impoverita, ha perso il suo originale valore perché gli studenti non la amano più come una volta. Anzi la vedono come una cosa astratta, lontana dai loro pensieri e preferiscono non più i docenti in carne e ossa ma i docenti app, quelli cioè che usano le nuove tecnologie e non quelli che svolgono la lezione frontale, perché ormai è diventata noiosa e non appassionante.

Un tempo si studiava sui libri, o meglio sui tomi: oggi invece i libri sono leggeri, simili più ai “vecchi” Bignami che ai libri di testo. E lo studio di un tempo era passione, impegno, sacrificio, dovere. Ora dove sono più il sacrificio, il dovere e l’impegno per lo studio? Si sono evaporati o meglio sono svaniti del tutto.

Sono pochissimi gli studenti che amano lo studio serio e impegnativo. Tra qualche anno saranno una merce rara. E ormai la scuola non brilla più perché ha preso la strada del precipizio. Ma si rialzerà? Chissà, una cosa è certa la scuola di oggi è molto soft, vaporosa, evanescente.

L’articolo La scuola che brillava. Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Valutazione finale 2019/20, sarà possibile reiscrivere alunni con disabilità alla stessa classe

Commenti disabilitati su Valutazione finale 2019/20, sarà possibile reiscrivere alunni con disabilità alla stessa classe

Assunzione lavoratori pulizie, le graduatorie. Reclamo entro cinque giorni. Aggiornato Emilia-Romagna rettificata

Commenti disabilitati su Assunzione lavoratori pulizie, le graduatorie. Reclamo entro cinque giorni. Aggiornato Emilia-Romagna rettificata

Decreto scuola, Ascani: ecco alcuni dei miglioramenti sostanziali apportati al testo iniziale

Commenti disabilitati su Decreto scuola, Ascani: ecco alcuni dei miglioramenti sostanziali apportati al testo iniziale

Esami di Stato: meglio evitare il rischio se svolti in presenza. Lettera

Commenti disabilitati su Esami di Stato: meglio evitare il rischio se svolti in presenza. Lettera

Specializzati con laurea e 24 CFU, inserimento nelle graduatorie di istituto? I nodi

Commenti disabilitati su Specializzati con laurea e 24 CFU, inserimento nelle graduatorie di istituto? I nodi

Supplenze posto comune e sostegno, graduatorie di istituto esaurite. Come procedere

Commenti disabilitati su Supplenze posto comune e sostegno, graduatorie di istituto esaurite. Come procedere

Liceo Classico, la scuola che prepara anche alle facoltà scientifiche

Commenti disabilitati su Liceo Classico, la scuola che prepara anche alle facoltà scientifiche

Supplenze e TFA sostegno, permessi diritto allo studio. Aggiunta Toscana e Campania

Commenti disabilitati su Supplenze e TFA sostegno, permessi diritto allo studio. Aggiunta Toscana e Campania

La DAD non permette lo sviluppo dello spirito critico. Lettera

Commenti disabilitati su La DAD non permette lo sviluppo dello spirito critico. Lettera

Arresto cardiaco a scuola mentre fa ginnastica: grave studente 14enne

Commenti disabilitati su Arresto cardiaco a scuola mentre fa ginnastica: grave studente 14enne

Fusacchia: aumentiamo stipendio docenti del 50%, ma più selezione, valutazione e ruoli diversi. INTERVISTA

Commenti disabilitati su Fusacchia: aumentiamo stipendio docenti del 50%, ma più selezione, valutazione e ruoli diversi. INTERVISTA

Esame Maturità privatisti a settembre è discriminazione. Lettera

Commenti disabilitati su Esame Maturità privatisti a settembre è discriminazione. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti