La scrittura medievale per attenuare la dislessia

Il recupero di un’arte antica, come quella della calligrafia, può avere anche un risvolto sociale, come dimostra l’attività dello Scriptorium Foroiuliense – Scuola Italiana Amanuensi di San Daniele del Friuli (Udine), Associazione Culturale impegnata nell’insegnamento dell’arte calligrafica antica e dei mestieri del libro, che in tal senso ha presentato il progetto denominato “Scriptura Terapeutica”, volto alla ricerca di un metodo terapeutico riconosciuto e certificato, per le persone che soffrono di disgrafia e dislessia, basato appunto sulla scrittura medievale

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Italiane e palestinesi insieme, per l’inclusione delle donne con disabilità

Commenti disabilitati su Italiane e palestinesi insieme, per l’inclusione delle donne con disabilità

Una app per i bimbi e i ragazzi con sindrome di Down

Commenti disabilitati su Una app per i bimbi e i ragazzi con sindrome di Down

Raccontare per immagini “una speciale normalità”

Commenti disabilitati su Raccontare per immagini “una speciale normalità”

A Genova il Centro di Ricerca in Risonanza Magnetica sulla sclerosi multipla

Commenti disabilitati su A Genova il Centro di Ricerca in Risonanza Magnetica sulla sclerosi multipla

Il diritto alla vita indipendente sfida le politiche sociali

Commenti disabilitati su Il diritto alla vita indipendente sfida le politiche sociali

Nuovo Piano Educativo Individualizzato: aspetti positivi e problemi da risolvere

Commenti disabilitati su Nuovo Piano Educativo Individualizzato: aspetti positivi e problemi da risolvere

Il progetto “Tutor Amicale”: “ponti umani” con coetanei in difficoltà

Commenti disabilitati su Il progetto “Tutor Amicale”: “ponti umani” con coetanei in difficoltà

La parabola del figliol prodigo, i vaccini e l’augurio di una missione possibile

Commenti disabilitati su La parabola del figliol prodigo, i vaccini e l’augurio di una missione possibile

Pensiamo oggi al “Dopo di Noi”

Commenti disabilitati su Pensiamo oggi al “Dopo di Noi”

La Fondazione ARCA tra letture, giochi e sensibilizzazione sull’autismo

Commenti disabilitati su La Fondazione ARCA tra letture, giochi e sensibilizzazione sull’autismo

Tutto a supporto della riabilitazione visiva

Commenti disabilitati su Tutto a supporto della riabilitazione visiva

Basta con gli insegnanti di sostegno non specializzati!

Commenti disabilitati su Basta con gli insegnanti di sostegno non specializzati!

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti