La salvaguardia delle acque in un concorso per studenti: salvare il mare dalla plastica e orientarsi alla blue economy

Nella nostra Penisola, infatti, grazie alla posizione privilegiata al centro del Mediterraneo, l’economia del mare ha sempre rappresentato un punto centrale dello sviluppo nazionale. E non è solo il passato dei grandi navigatori o delle Repubbliche marinare a dimostrarlo.

Negli ultimi anni, infatti, il comparto della blue economy si dimostra in costante ascesa, generando occupazione per profili professionali di vario genere e dando la possibilità di crescere a varie imprese, di piccole, medie e grandi dimensioni.

Se, allora, l’Italia è mal centro del mare, il mare è al centro della nostra economia, e lo sarà sempre di più nel prossimo futuro, come tra l’altro sostengono anche gli organizzatori di Orientamenti 2019, manifestazione che nel mese di novembre, a Genova, mostrerà alle giovani e ai giovani ancora in formazione o alla ricerca di lavoro le enormi potenzialità del mare come vettore di occupazione e di impresa.

In questo stesso ordine di idee, per stimolare nei giovani studenti e studentesse l’amore (anche professionale) verso il mare, è stato indetto il concorso Insieme cambiamo rotta – No alla plastica in mare, nei fiumi e nei laghi. Cambiamenti climatici, cause e rimedi, promosso dalla Lega Navale in collaborazione con il MIUR.

Si tratta di un concorso che intende spingere i giovani delle scuole italiane di ogni ordine e grado a riflettere, con varie modalità espressive, sul tema dell’inquinamento delle acque, pensando a concreti rimedi per contrastarlo. Il concorso, che darà ai vincitori la possibilità di usufruire di corsi di avvicinamento alla vela o di periodi d’imbarco sulle navi della Marina Militare “Amerigo Vespucci” e “Palinuro”, rappresenta in tal senso anche un modo per avvicinare i giovani alla cosiddetta blue economy, il comparto che racchiude tutte le attività e le professioni del mare. E intende farlo con l’occhio puntato alla sostenibilità e al corretto sfruttamento delle risorse marine e idriche: perché il mare è una risorsa preziosa e fragile, e come tale va trattato.

L’articolo La salvaguardia delle acque in un concorso per studenti: salvare il mare dalla plastica e orientarsi alla blue economy sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Concorso infanzia e primaria, titolo d’accesso: punti per laurea, diploma e specializzazione

Commenti disabilitati su Concorso infanzia e primaria, titolo d’accesso: punti per laurea, diploma e specializzazione

Orientamenti per la realizzazione delle attività di formazione del personale neoassunto

Commenti disabilitati su Orientamenti per la realizzazione delle attività di formazione del personale neoassunto

Granato (M5S) Ministro dell’Istruzione, First: sarebbe un’autentica svolta

Commenti disabilitati su Granato (M5S) Ministro dell’Istruzione, First: sarebbe un’autentica svolta

Università, Link: oggi studenti in piazza contro esiguità posti alloggio

Commenti disabilitati su Università, Link: oggi studenti in piazza contro esiguità posti alloggio

Sciopero 25 ottobre: ha aderito l’1,17% del personale docente e ATA

Commenti disabilitati su Sciopero 25 ottobre: ha aderito l’1,17% del personale docente e ATA

M5S: parere favorevole commissione Cultura a riattivazione del CNAM

Commenti disabilitati su M5S: parere favorevole commissione Cultura a riattivazione del CNAM

Utilizzazione sul sostegno per docente titolare su posto comune: è un movimento annuale che non comporta alcun vincolo sul sostegno

Commenti disabilitati su Utilizzazione sul sostegno per docente titolare su posto comune: è un movimento annuale che non comporta alcun vincolo sul sostegno

Concorsi. Il merito è richiesto solo ai precari? Lettera

Commenti disabilitati su Concorsi. Il merito è richiesto solo ai precari? Lettera

Concorsi scuola, non ci sono limiti massimi di età alla partecipazione

Commenti disabilitati su Concorsi scuola, non ci sono limiti massimi di età alla partecipazione

L’ alfabetizzazione giuridico-finanziaria parte dall’istituto “Terra di Lavoro” di Caserta

Commenti disabilitati su L’ alfabetizzazione giuridico-finanziaria parte dall’istituto “Terra di Lavoro” di Caserta

Erasmus, Indire: 7-9 maggio a Firenze tre giorni di incontri, musica e dibattiti

Commenti disabilitati su Erasmus, Indire: 7-9 maggio a Firenze tre giorni di incontri, musica e dibattiti

Riapertura a nuovi inserimenti nelle graduatorie d’istituto di terza fascia. Lettera

Commenti disabilitati su Riapertura a nuovi inserimenti nelle graduatorie d’istituto di terza fascia. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti