La resa accessibile del cinema e della cultura: un manifesto e un corso

«Una tappa fondamentale per diffondere una nuova coscienza e un approccio innovativo nelle buone pratiche per l’inclusione culturale»: questo si è detto, a buona ragione, del “Manifesto per l’accessibilità e la fruizione in autonomia del patrimonio culturale cinematografico”, che verrà presentato domani, 26 novembre, a Torino, da +Cultura Accessibile-Cinemanchìo, mentre fino al 30 dicembre sono aperte le iscrizioni al quinto corso di formazione “Cinema accessibile. Sottotitolazione per non udenti e Audiodescrizione”, destinato a studenti laureandi o a laureati

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti