La protesica a Torino: procedure telematiche, ma anche sportelli accessibili

«La ristrutturazione della logistica degli uffici della protesica a Torino va fatta in accordo con le Associazioni di riferimento, nella salvaguardia primaria delle esigenze delle persone con disabilità e delle loro famiglie. Incrementare e migliorare la procedura telematica è la strada giusta, ma nel frattempo va garantita una comoda accessibilità agli sportelli»: a dirlo è Giancarlo D’Errico, presidente dell’ANFFAS di Torino, che lo ha ribadito anche agli esponenti dell’ASL torinese, durante una riunione riguardante appunto la situazione degli uffici della protesica nel capoluogo piemontese

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Related Post

Precedente La visione tattile di grandi opere della Collezione Guggenheim Successivo Milano: SI RICERCANO URGENTEMENTE EDUCATORI PER SUPPLENZE NIDO NELLA ZONA 1-5-6- DI MILANO http://dlvr.it/QHNb3w