La povertà non è la stessa per tutti

«Il rispetto del principio elementare dell’equità – scrive Carlo Hanau – vorrebbe che il reddito di cittadinanza considerasse la differente condizione delle persone. Gli indici di povertà come l’ISEE familiare, infatti, non colgono in modo adeguato l’effettivo tenore di vita delle famiglie con una o più persone con disabilità e sottostimano il loro reale disagio economico, aggravato dalle difficoltà di accesso al mondo del lavoro, dalla necessità di disporre di un caregiver e dai costi sociosanitari privati per supplire alle carenze dei servizi pubblici di assistenza sociale e sanitaria»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Il “DownTour” prosegue speditamente la sua marcia per l’Italia

Commenti disabilitati su Il “DownTour” prosegue speditamente la sua marcia per l’Italia

Ascolta il vino!

Commenti disabilitati su Ascolta il vino!

La natura e la disabilità visiva

Commenti disabilitati su La natura e la disabilità visiva

Una nuova edizione per i seminari dell’AIPD sull’educazione all’autonomia

Commenti disabilitati su Una nuova edizione per i seminari dell’AIPD sull’educazione all’autonomia

Adotta un mondo di sì

Commenti disabilitati su Adotta un mondo di sì

La Regione Toscana aumenti le risorse destinate alla vita indipendente

Commenti disabilitati su La Regione Toscana aumenti le risorse destinate alla vita indipendente

Srotoliamo insieme il gene dell’Huntington!

Commenti disabilitati su Srotoliamo insieme il gene dell’Huntington!

Per migliorare i servizi di trasporto in favore delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Per migliorare i servizi di trasporto in favore delle persone con disabilità

Handivirus

Commenti disabilitati su Handivirus

Quale rappresentanza per la disabilità?

Commenti disabilitati su Quale rappresentanza per la disabilità?

Anche a distanza siamo di aiuto e sostegno alle persone con disabilità visiva

Commenti disabilitati su Anche a distanza siamo di aiuto e sostegno alle persone con disabilità visiva

Chi ha “sporcato” quell’area giochi accessibile non fermerà il nostro impegno

Commenti disabilitati su Chi ha “sporcato” quell’area giochi accessibile non fermerà il nostro impegno

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti