La Polis analitica

Autori: 
Peso: 
7

Nota editoriale de La Psicoanalisi, 19, 1996
È con ironia che la Prospettiva della Città ideale, quadro attribuito a Piero della Francesca, rimanda alla Polis analitica, meglio raffigurabile, forse, dalla torre di Babele o dall’inferno dantesco. O dal vuoto assoluto.
Eppure la scelta di questa illustrazione indica un punto prospettico, ideale se si vuole, oppure utopico, di ciò che ci si sarebbe potuti attendere dalla psicoanalisi, dopo cent’anni dalla sua nascita.

leggi tutto

Leggi Tutto

Fonte

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

SENZA PIETA’: la guerra ai poveri e il Decreto sicurezza

Commenti disabilitati su SENZA PIETA’: la guerra ai poveri e il Decreto sicurezza

Corinaldo: pastorale italiana

Commenti disabilitati su Corinaldo: pastorale italiana

Né sicuramente credenti, né atei materialisti: un’ipotesi sui rapporti fra Arte, Religione, Psicologia del profondo

Commenti disabilitati su Né sicuramente credenti, né atei materialisti: un’ipotesi sui rapporti fra Arte, Religione, Psicologia del profondo

Fare i conti con Lacan

Commenti disabilitati su Fare i conti con Lacan

Il criminale tra segregazione e riconoscimento

Commenti disabilitati su Il criminale tra segregazione e riconoscimento

Tragedia vs commedia

Commenti disabilitati su Tragedia vs commedia

DEAD MAN WALKING: Renzi e il Renzismo

Commenti disabilitati su DEAD MAN WALKING: Renzi e il Renzismo

Perché i lettori di Psychiatry on line Italia non sostengono finanziariamente la rivista?

Commenti disabilitati su Perché i lettori di Psychiatry on line Italia non sostengono finanziariamente la rivista?

Il diavolo e l’inferno come aspetti della vita interiore: il Guido da Montefeltro dantesco

Commenti disabilitati su Il diavolo e l’inferno come aspetti della vita interiore: il Guido da Montefeltro dantesco

LAVORO IN NERO: TRA SFRUTTAMENTO E OMERTA’

Commenti disabilitati su LAVORO IN NERO: TRA SFRUTTAMENTO E OMERTA’

La felicità malata ed il bisogno di soffrire: “La lettera scarlatta”

Commenti disabilitati su La felicità malata ed il bisogno di soffrire: “La lettera scarlatta”

PERCHE’ GLI OPERAI VOTANO A DESTRA?

Commenti disabilitati su PERCHE’ GLI OPERAI VOTANO A DESTRA?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti