La pandemia, la didattica a distanza e i problemi irrisolti dell’inclusione

«Oltre ad obiettare che per gli alunni con disabilità, DSA (disturbi specifici di apprendimento) o con ulteriori BES (bisogni educativi speciali), la cosiddetta “barca di salvataggio” della didattica a distanza non ha accolto quasi nessuno – scrive Salvatore Nocera, a proposito di una sua recente partecipazione a una trasmissione di Radio ANMIL Network – per l’occasione ho espresso al rappresentante dell’ANP (Associazione Nazionale Dirigenti Pubblici e Alte Professionalità della Scuola) una serie di istanze condivise con la Federazione FISH, in particolare sulla formazione dei docenti»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Inclusione scolastica: domande e risposte

Commenti disabilitati su Inclusione scolastica: domande e risposte

Basta con gli insegnanti di sostegno non specializzati!

Commenti disabilitati su Basta con gli insegnanti di sostegno non specializzati!

Da Firenze si segnala: niente ancora vaccini per i caregiver di chi ha la SLA

Commenti disabilitati su Da Firenze si segnala: niente ancora vaccini per i caregiver di chi ha la SLA

Noi “sordi, ciechi e zoppi”, possiamo essere lavoratori produttivi

Commenti disabilitati su Noi “sordi, ciechi e zoppi”, possiamo essere lavoratori produttivi

Il primo atleta italiano con disabilità intellettiva che correrà l’ultramaratona

Commenti disabilitati su Il primo atleta italiano con disabilità intellettiva che correrà l’ultramaratona

Autori di reato con disabilità intellettiva e psicosociale

Commenti disabilitati su Autori di reato con disabilità intellettiva e psicosociale

Perché non diventare la prima Regione con tutte le scuole accessibili?

Commenti disabilitati su Perché non diventare la prima Regione con tutte le scuole accessibili?

Il Presidente della Sicilia e le sue parole pericolose

Commenti disabilitati su Il Presidente della Sicilia e le sue parole pericolose

Educare i bambini, perché diventino adulti consapevoli

Commenti disabilitati su Educare i bambini, perché diventino adulti consapevoli

Com’è possibile che finora la Regione Marche si sia limitata ad “osservare”?

Commenti disabilitati su Com’è possibile che finora la Regione Marche si sia limitata ad “osservare”?

I tanti sensi dei caregiver

Commenti disabilitati su I tanti sensi dei caregiver

Autismo, affettività e sessualità: un progetto con le coppie tutor

Commenti disabilitati su Autismo, affettività e sessualità: un progetto con le coppie tutor

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti