La pandemia e la popolazione pediatrica con disturbi neuropsichiatrici

Una teleriabilitazione che ha potuto mitigare solo parzialmente l’effetto negativo dell’interruzione delle cure e la comparsa di ulteriori sintomatologie: sono le prime risultanze di uno studio che ha coinvolto oltre settecento famiglie, promosso dall’IRCCS Fondazione Stella Maris di Calambrone (Pisa), nel quadro di un’ampia indagine internazionale, allo scopo di analizzare l’impatto che la pandemia da Covid-19 e il lockdown hanno avuto su bambini/e e ragazzi/e con problematiche neuropsichiatriche

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

X Fragile: siamo Persone, non siamo una sindrome!

Commenti disabilitati su X Fragile: siamo Persone, non siamo una sindrome!

Un’azione a tutela degli operatori sanitari impegnati nell’emergenza Covid-19

Commenti disabilitati su Un’azione a tutela degli operatori sanitari impegnati nell’emergenza Covid-19

Con la pandemia che cresce, mai più persone con disabilità “isolate dal mondo”

Commenti disabilitati su Con la pandemia che cresce, mai più persone con disabilità “isolate dal mondo”

“Genitori ostacolo”: è questa l’“ultima frontiera” in tema di autismo?

Commenti disabilitati su “Genitori ostacolo”: è questa l’“ultima frontiera” in tema di autismo?

Dieci anni di tasselli aggiunti al complesso puzzle della SLA

Commenti disabilitati su Dieci anni di tasselli aggiunti al complesso puzzle della SLA

Un’importante Sentenza contro le discriminazioni in ragione della disabilità

Commenti disabilitati su Un’importante Sentenza contro le discriminazioni in ragione della disabilità

Centri Diurni del Piemonte: meglio tardi che mai, ma ora agire rapidamente!

Commenti disabilitati su Centri Diurni del Piemonte: meglio tardi che mai, ma ora agire rapidamente!

Il primo portale istituzionale sulle Malattie Rare

Commenti disabilitati su Il primo portale istituzionale sulle Malattie Rare

Il Premio Alessandra Bisceglia e le parole giuste per le malattie

Commenti disabilitati su Il Premio Alessandra Bisceglia e le parole giuste per le malattie

La dislessia, le tecnologie e la didattica: un accordo tra l’AID e Microsoft

Commenti disabilitati su La dislessia, le tecnologie e la didattica: un accordo tra l’AID e Microsoft

Dare sempre più visibilità alla segregazione delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Dare sempre più visibilità alla segregazione delle persone con disabilità

Entra nelle scuole il progetto “A scuola di inclusione: giocando si impara”

Commenti disabilitati su Entra nelle scuole il progetto “A scuola di inclusione: giocando si impara”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti