La moda accessibile e il diritto di piacersi, tra novità e pregiudizi

«Per molti anni – esordisce Stefania Delendati, in questo approfondimento dedicato alla “moda accessibile” – la tuta da ginnastica è stata la “divisa” delle persone con disabilità. È stato così almeno fino a quando la disabilità è stata l’equivalente della malattia, argomento poco incline a sposare l’estetica e il piacere di sentirsi belli fuori, perché un disabile dev’essere “bello dentro” d’ufficio e questo gli deve bastare… Nel corso del tempo, però, nell’aria ha iniziato lentamente a soffiare una brezza nuova…»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Psicologia sotto analisi, psicologia della sordità

Commenti disabilitati su Psicologia sotto analisi, psicologia della sordità

Non tutti sono talenti, ma tutti devono fare emergere le proprie qualità

Commenti disabilitati su Non tutti sono talenti, ma tutti devono fare emergere le proprie qualità

Ennesima Sentenza contro una “classe pollaio”

Commenti disabilitati su Ennesima Sentenza contro una “classe pollaio”

Nuovi PEI: princìpi giusti e regole da riscrivere

Commenti disabilitati su Nuovi PEI: princìpi giusti e regole da riscrivere

Tre mesi di coronavirus vissuti da alcune famiglie di persone con disabilità

Commenti disabilitati su Tre mesi di coronavirus vissuti da alcune famiglie di persone con disabilità

Il Servizio Sanitario Nazionale tra attese e promesse disattese

Commenti disabilitati su Il Servizio Sanitario Nazionale tra attese e promesse disattese

Un comitato di crisi in favore delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Un comitato di crisi in favore delle persone con disabilità

Il silenzio del corpo: uno sguardo antropologico sulla disabilità

Commenti disabilitati su Il silenzio del corpo: uno sguardo antropologico sulla disabilità

Grandi partite di para-ice hockey a Torino

Commenti disabilitati su Grandi partite di para-ice hockey a Torino

“Ci (ne) Sentiamo”: la cifra giusta, per una nuova cultura sulla sordità

Commenti disabilitati su “Ci (ne) Sentiamo”: la cifra giusta, per una nuova cultura sulla sordità

Un Premio alle buone prassi sull’acquisto di dispositivi medici monouso

Commenti disabilitati su Un Premio alle buone prassi sull’acquisto di dispositivi medici monouso

Il Giorno della Menoria e la disabilità: non un rituale, ma un impegno

Commenti disabilitati su Il Giorno della Menoria e la disabilità: non un rituale, ma un impegno

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti