La mia vita… in quale luogo? Ovvero, come definire una struttura segregante?

«Nonostante tutto, nel nostro Paese vi sono ancora tanti “manicomi nascosti”, dove migliaia di persone con disabilità vivono separate ed escluse dal resto della società»: a dirlo è Giovanni Merlo, curatore insieme a Ciro Tarantino del libro “La segregazione delle persone con disabilità. I manicomi nascosti in Italia”, che accende i riflettori su una realtà di cui si parla ancora troppo poco. Come auspicato anche dal nostro giornale, sono sempre di più gli eventi centrati su tale pubblicazione, come quelli dell’11 maggio in Lombardia, a Vimercate (Monza-Brianza) e a Lodi

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Un’idea illuminante nel certificare il bisogno di farmaci in orario scolastico

Commenti disabilitati su Un’idea illuminante nel certificare il bisogno di farmaci in orario scolastico

“Non molla mai” la ricerca sulla SLA

Commenti disabilitati su “Non molla mai” la ricerca sulla SLA

Fabiano Lioi, tante fratture, faccia da cinema e la disabilità senza pietismi

Commenti disabilitati su Fabiano Lioi, tante fratture, faccia da cinema e la disabilità senza pietismi

“VISApp”, ovvero stimolazione visiva di bimbi e bimbe con disabilità della vista

Commenti disabilitati su “VISApp”, ovvero stimolazione visiva di bimbi e bimbe con disabilità della vista

Marco Rossato è arrivato al Circeo, con l’inseparabile Muttley

Commenti disabilitati su Marco Rossato è arrivato al Circeo, con l’inseparabile Muttley

E che tutti siano Re!

Commenti disabilitati su E che tutti siano Re!

Quali opportunità per le persone con disabilità?

Commenti disabilitati su Quali opportunità per le persone con disabilità?

La Campania vaccinerà tutte le persone con disabilità grave e i caregiver

Commenti disabilitati su La Campania vaccinerà tutte le persone con disabilità grave e i caregiver

Festival per le città accessibili 2018: l’appar(ten)enza inganna

Commenti disabilitati su Festival per le città accessibili 2018: l’appar(ten)enza inganna

Non pietà o carità, ma cittadinanza e l’assistenza necessaria

Commenti disabilitati su Non pietà o carità, ma cittadinanza e l’assistenza necessaria

Nuove sfide, nuovi servizi per le Malattie Rare

Commenti disabilitati su Nuove sfide, nuovi servizi per le Malattie Rare

Gli approcci dietetici possono ridurrre la fatica nella sclerosi multipla

Commenti disabilitati su Gli approcci dietetici possono ridurrre la fatica nella sclerosi multipla

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti