La lingua italiana, questa sconosciuta…Lettera

L’italiano che era considerata la quarta lingua più parlata e studiata al mondo è diventata la cenerentola delle lingue mondiali. Poco ci manca che sparisce del tutto per dare spazio alle altre lingue, eppure l’italiano ha una storia ed una tradizione letteraria da far invidia agli altri Paesi. A scuola, purtroppo, non si studia sufficientemente la grammatica italiana, soprattutto dalle scuole medie in poi. Nella scuola primaria si dovrebbero dedicare molte ore all’italiano scritto, insegnare agli alunni tutte le sfumature della nostra lingua.

Sabatini afferma che, purtroppo, nell’era della digitalizzazione, si scrive solo al computer e questa è una cosa errata, perché a scuola soprattutto bisogna scrivere solo e sempre a mano, perché in questo modo si mette in moto non soltanto il cervello, ma tutto il corpo che partecipa al processo di scrittura con la sua espressività.

C’è poi il problema della lettura, in quanto si legge poco e male. Gli studenti non sanno esprimere per iscritto una frase compiuta minima perché non conoscono le regole della grammatica italiana. Per non parlare poi delle tesi di laurea scritte con i piedi e che molti docenti vorrebbero addirittura eliminare del tutto. Siamo veramente messi male sulla conoscenza della nostra lingua e forse chissà se ne verremo fuori…

L’articolo La lingua italiana, questa sconosciuta…Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Scatto di classe: sui social del Ministero dell’Istruzione le foto e i messaggi di fine anno degli studenti

Commenti disabilitati su Scatto di classe: sui social del Ministero dell’Istruzione le foto e i messaggi di fine anno degli studenti

Borracce di alluminio agli studenti di Milano per eliminare la plastica

Commenti disabilitati su Borracce di alluminio agli studenti di Milano per eliminare la plastica

Scadenze. Ultimo giorno per gli operatori scolastici di autocertificare le vaccinazioni, Giornata della Tolleranza

Commenti disabilitati su Scadenze. Ultimo giorno per gli operatori scolastici di autocertificare le vaccinazioni, Giornata della Tolleranza

Mobilità docenti, 21 aprile scade domanda. Quali errori evitare per non rischiare annullamento o valutazione parziale

Commenti disabilitati su Mobilità docenti, 21 aprile scade domanda. Quali errori evitare per non rischiare annullamento o valutazione parziale

Numerosi e repentini cambiamenti … “Questa è la scuola della luna”. Lettera

Commenti disabilitati su Numerosi e repentini cambiamenti … “Questa è la scuola della luna”. Lettera

Didattica a distanza: consigli di Pasqua alla Ministra Azzolina. Lettera

Commenti disabilitati su Didattica a distanza: consigli di Pasqua alla Ministra Azzolina. Lettera

Concorso nazionale “Fotografi di classe 2020”: invio foto fino al 20 aprile

Commenti disabilitati su Concorso nazionale “Fotografi di classe 2020”: invio foto fino al 20 aprile

Permessi. Autocertificazione, per formazione, per il personale a tempo determinato, per il part-time

Commenti disabilitati su Permessi. Autocertificazione, per formazione, per il personale a tempo determinato, per il part-time

ATA, 31 marzo scaduti contratti collaboratori scolastici assunti su posti scoperti lavoratori pulizie. Avvio mobilità straordinaria ex LSU

Commenti disabilitati su ATA, 31 marzo scaduti contratti collaboratori scolastici assunti su posti scoperti lavoratori pulizie. Avvio mobilità straordinaria ex LSU

Didattica a distanza, Ministero: no carico cognitivo. Docenti devono concordare compiti da assegnare

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, Ministero: no carico cognitivo. Docenti devono concordare compiti da assegnare

Graduatorie ad esaurimento, depennati scrivono al Miur: Istanze Online non ci fa presentare domanda

Commenti disabilitati su Graduatorie ad esaurimento, depennati scrivono al Miur: Istanze Online non ci fa presentare domanda

Elogio della bocciatura: è brutta, ma serve. Lettera

Commenti disabilitati su Elogio della bocciatura: è brutta, ma serve. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti