La Liberazione

Marco CavalloIl 23 aprile 2016 è stato inaugurato a Ravenna Marco Cavallo, opera in acciaio realizzata dagli studenti – tutti stranieri – che si stavano formando alla professione di saldatori metalmeccanici presso il Centro di Formazione Professionale Alfa di Piangipane, sotto la guida dei maestri d’opera Giuseppe Ragonesi e Andrea Girardelli. Il Marco Cavallo ravennate, esposto nel giardino intitolato a Franco Basaglia ed inserito in un progetto promosso da Giovanna Piaia, già assessora alle Politiche Sociali del Comune di Ravenna, discende da quell’opera collettiva realizzata a Trieste nel 1973 da un’idea di Vittorio Basaglia. È il simbolo ormai universale del processo di liberazione dell’ospedale psichiatrico e di tutti coloro che soffrivano la vita manicomiale.

A tutti voi l’augurio di un buon 25 aprile!

Leggi Tutto

Fonte forumsalutementale.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

All’ombra dei ciliegi giapponesi. Gorizia 1961

Commenti disabilitati su All’ombra dei ciliegi giapponesi. Gorizia 1961

Anci Lombardia: è il tempo di cambiare

Commenti disabilitati su Anci Lombardia: è il tempo di cambiare

Progetti singolari per le donne e gli uomini che invecchiano

Commenti disabilitati su Progetti singolari per le donne e gli uomini che invecchiano

Famiglie accoglienti

Commenti disabilitati su Famiglie accoglienti

Dialoghi fotografici: Riflessioni sulla sofferenza

Commenti disabilitati su Dialoghi fotografici: Riflessioni sulla sofferenza

Legami 5. A proposito della lettera di Rebecca

Commenti disabilitati su Legami 5. A proposito della lettera di Rebecca

Salute mentale, cure a rischio. Ecco la mappa delle diseguaglianze

Commenti disabilitati su Salute mentale, cure a rischio. Ecco la mappa delle diseguaglianze

Follie d’Estate: 28-29-30 Giugno parco ex O.P. Collemaggio

Commenti disabilitati su Follie d’Estate: 28-29-30 Giugno parco ex O.P. Collemaggio

Le comunità siano protagoniste delle politiche di prevenzione

Commenti disabilitati su Le comunità siano protagoniste delle politiche di prevenzione

Chi salva un “matto” è un Giusto. Riconoscimento importante a Basaglia

Commenti disabilitati su Chi salva un “matto” è un Giusto. Riconoscimento importante a Basaglia

Il tragico incidente di via Borzoli: un intervento di emergenza, ma non un TSO

Commenti disabilitati su Il tragico incidente di via Borzoli: un intervento di emergenza, ma non un TSO

Dizionario della Nuova Psichiatria: Noi Matti [6]

Commenti disabilitati su Dizionario della Nuova Psichiatria: Noi Matti [6]

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti