“La forma della voce”, disabilità e bullismo in un lungometraggio animato

Arriva al cinema il film della regista giapponese Naolo Yamada, tratto dall’omonimo manga di Yoshitoki Oima. Protagonista è una ragazza sorda, Shoko, emarginata e derisa dai suoi compagni e soprattutto da Shoya. Che un giorno però si ravvedrà…

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti