La ferita dell’orgasmo (la transverberazione)

“La cosa che preferisco in assoluto è andare dove non sono mai stata”
Diane Arbus

 
 
 

 
Quando l’uomo
entra nella donna
come l’onda scava la riva,
ripetutamente,
e la donna godendo apre la bocca
e i denti le luccicano
come un alfabeto,
il logos appare mungendo una stella,
e l’uomo
dentro la donna
stringe un nodo

leggi tutto

Leggi Tutto

Fonte

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

RECENSIONE: L’ascolto gentile di Eugenio Borgna.

Commenti disabilitati su RECENSIONE: L’ascolto gentile di Eugenio Borgna.

LA SCUOLA-CITTÁ PESTALOZZI DI FIRENZE. UN DOCUMENTARIO

Commenti disabilitati su LA SCUOLA-CITTÁ PESTALOZZI DI FIRENZE. UN DOCUMENTARIO

Pappagalli verdi

Commenti disabilitati su Pappagalli verdi

PANDEMIA COVID-19: A CASA, IN EQUILIBRIO TRA PAURA E RESILIENZA

Commenti disabilitati su PANDEMIA COVID-19: A CASA, IN EQUILIBRIO TRA PAURA E RESILIENZA

La libertà, la necessità e il senso del limite

Commenti disabilitati su La libertà, la necessità e il senso del limite

I colori del Sogno: Nevrosi di guerra in tempo di pace – Incidenza del soggetto e futuro della psicoanalisi

Commenti disabilitati su I colori del Sogno: Nevrosi di guerra in tempo di pace – Incidenza del soggetto e futuro della psicoanalisi

MIRKO, UN UOMO IN FUGA, UN UOMO LIBERO

Commenti disabilitati su MIRKO, UN UOMO IN FUGA, UN UOMO LIBERO

VARCARE I CONFINI. Spunti antiistituzionali nella storia dei manicomi genovesi. Parte II – Rivolte, no-restraint, lotta allo stigma

Commenti disabilitati su VARCARE I CONFINI. Spunti antiistituzionali nella storia dei manicomi genovesi. Parte II – Rivolte, no-restraint, lotta allo stigma

Presentazione Saggio “La Città e le sue emozioni” – Passione, lutto e inerzia nella società civile”

Commenti disabilitati su Presentazione Saggio “La Città e le sue emozioni” – Passione, lutto e inerzia nella società civile”

L’infinito e il limitato, il precario e l’eterno: l’ Hymne di Baudelaire

Commenti disabilitati su L’infinito e il limitato, il precario e l’eterno: l’ Hymne di Baudelaire

INSEGNAMI A MORIRE: UN MODO DI VIVERE

Commenti disabilitati su INSEGNAMI A MORIRE: UN MODO DI VIVERE

WEBINAR: PSICHIATRIA DI GENERE/LGBTI: CHE GENERE DI PSICHIATRIA?

Commenti disabilitati su WEBINAR: PSICHIATRIA DI GENERE/LGBTI: CHE GENERE DI PSICHIATRIA?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti