La diversità e la disabilità nelle scatole dei giocattoli

«Giocare è una cosa seria – scrive Stefania Delendati – e quando gioco e giocattoli incontrano la disabilità, possono assumere forme inaspettate, trasformarsi in occasione di inclusione, fare educazione e riabilitazione, addirittura aiuta a superare le barriere architettoniche. Una domanda, però, sorge spontanea: se un genitore parcheggia sistematicamente l’auto nel posto riservato alle persone con disabilità senza averne diritto e dopo regala la Barbie in sedia a rotelle o il LEGO con l’omino disabile ai figli, è sufficiente il suo dono per educarli alla diversità?»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Quanti vantaggi, ad avere un sito web accessibile a tutti!

Commenti disabilitati su Quanti vantaggi, ad avere un sito web accessibile a tutti!

Formazione su autismo e disturbi dello sviluppo: riaperte le iscrizioni

Commenti disabilitati su Formazione su autismo e disturbi dello sviluppo: riaperte le iscrizioni

Gettiamo una luce (verde) sulla SLA

Commenti disabilitati su Gettiamo una luce (verde) sulla SLA

“SLA Global Day”: fondamentale continuare a investire sulla ricerca

Commenti disabilitati su “SLA Global Day”: fondamentale continuare a investire sulla ricerca

L’Unione Europea deve tutelare i migranti e i richiedenti asilo con disabilità

Commenti disabilitati su L’Unione Europea deve tutelare i migranti e i richiedenti asilo con disabilità

Forse siamo a una svolta per il parcheggio gratuito tra le strisce blu

Commenti disabilitati su Forse siamo a una svolta per il parcheggio gratuito tra le strisce blu

Il Garante delle persone private della libertà personale e la disabilità

Commenti disabilitati su Il Garante delle persone private della libertà personale e la disabilità

Le parole di Elio sull’autismo e la violenza sulle donne: l’”altra pandemia”

Commenti disabilitati su Le parole di Elio sull’autismo e la violenza sulle donne: l’”altra pandemia”

E se il Sindaco “picconasse” anche le barriere architettoniche?

Commenti disabilitati su E se il Sindaco “picconasse” anche le barriere architettoniche?

Le storie di coloro che tutti i giorni “respirano sott’acqua”

Commenti disabilitati su Le storie di coloro che tutti i giorni “respirano sott’acqua”

Giovani che vogliono vivere oltre la sclerosi multipla

Commenti disabilitati su Giovani che vogliono vivere oltre la sclerosi multipla

Vieni a provare il brivido del goal!

Commenti disabilitati su Vieni a provare il brivido del goal!

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti