La discrezionalità e l’arbitrio

«In un pomeriggio di ottobre – scrive Gianfranco Vitale – il coordinatore della comunità residenziale dove vive mio figlio con autismo mi ha comunicato che con effetto immediato era stata decisa l’interruzione dei rientri di mio figlio a casa nei fine settimana, decisione “discrezionale” della Direzione Sanitaria. In questo modo si pone bruscamente fine a una preziosa esperienza di recupero psicologico e fisico, senza tenere conto dei benefìci che mio figlio stava pian piano conseguendo. Denuncerò in tutte le sedi scelte come queste, in cui la “discrezionalità” diventa arbitrio»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Danzare al buio, ovvero le barriere esistono per essere superate

Commenti disabilitati su Danzare al buio, ovvero le barriere esistono per essere superate

Cosa serve di più per l’autonomia e l’autodeterminazione?

Commenti disabilitati su Cosa serve di più per l’autonomia e l’autodeterminazione?

Scelte condivise sul “Durante e Dopo di Noi”

Commenti disabilitati su Scelte condivise sul “Durante e Dopo di Noi”

Un nuovo Consiglio Direttivo per la CPD di Torino

Commenti disabilitati su Un nuovo Consiglio Direttivo per la CPD di Torino

Nove azioni indispensabili per assicurare un buon inserimento lavorativo

Commenti disabilitati su Nove azioni indispensabili per assicurare un buon inserimento lavorativo

Il progetto “Città accessibili a tutti”: facciamo il punto della situazione

Commenti disabilitati su Il progetto “Città accessibili a tutti”: facciamo il punto della situazione

Enrico Montobbio, che fu un pioniere vero dell’inclusione lavorativa

Commenti disabilitati su Enrico Montobbio, che fu un pioniere vero dell’inclusione lavorativa

“Gate Project”: il turismo inclusivo può e deve espandersi ovunque

Commenti disabilitati su “Gate Project”: il turismo inclusivo può e deve espandersi ovunque

“+ARIA” per bambini e bambine con la sindrome CHARGE

Commenti disabilitati su “+ARIA” per bambini e bambine con la sindrome CHARGE

Riparte l’Inter-gruppo Europeo per l’Economia Sociale e il Terzo Settore

Commenti disabilitati su Riparte l’Inter-gruppo Europeo per l’Economia Sociale e il Terzo Settore

La carrozzina come un bagaglio qualsiasi? Proprio no!

Commenti disabilitati su La carrozzina come un bagaglio qualsiasi? Proprio no!

In Spagna il “Miglior giocattolo del 2020” è una bambola con sindrome di Down

Commenti disabilitati su In Spagna il “Miglior giocattolo del 2020” è una bambola con sindrome di Down

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti