La cura ai tempi del coronavirus

Nel libro “Il guaritore infetto. La cura ai tempi del coronavirus”, Nadia Muscialini raccoglie vissuti e testimonianze del personale sanitario di fronte ad un’emergenza inizialmente sconosciuta sotto il profilo scientifico, che ha provocato una traumatica esperienza collettiva, rendendo ineludibile il pensiero della nostra vulnerabilità. «E chi si occupa di disabilità – scrive Simona Lancioni -, può trovare nelle sue riflessioni significative consonanze: infatti, per le persone con disabilità l’esperienza della vulnerabilità è di solito una pratica quotidiana anche in situazioni ordinarie»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Una staffetta di lettura, per dare voce a chi della vista ha fatto un’arte

Commenti disabilitati su Una staffetta di lettura, per dare voce a chi della vista ha fatto un’arte

Tutti i cittadini con disabilità dell’Unione Europea devono poter votare

Commenti disabilitati su Tutti i cittadini con disabilità dell’Unione Europea devono poter votare

Alziamo la voce per la libertà di divertimento

Commenti disabilitati su Alziamo la voce per la libertà di divertimento

Un altro Tribunale ha riconosciuto la discriminazione

Commenti disabilitati su Un altro Tribunale ha riconosciuto la discriminazione

A quando il Piano Nazionale per l’Autosufficienza?

Commenti disabilitati su A quando il Piano Nazionale per l’Autosufficienza?

Nuovi scenari di cura dei giovani con disabilità complesse

Commenti disabilitati su Nuovi scenari di cura dei giovani con disabilità complesse

Un supporto psicologico gratuito per persone sorde

Commenti disabilitati su Un supporto psicologico gratuito per persone sorde

Percorsi di inclusione lavorativa per assistenti giardinieri

Commenti disabilitati su Percorsi di inclusione lavorativa per assistenti giardinieri

Emergenza e disabilità: servono altri provvedimenti e servono subito

Commenti disabilitati su Emergenza e disabilità: servono altri provvedimenti e servono subito

Sta per partire il progetto dell’AIPD “La mia casa è il mondo”

Commenti disabilitati su Sta per partire il progetto dell’AIPD “La mia casa è il mondo”

Abbiamo scelto di puntare sul lavoro

Commenti disabilitati su Abbiamo scelto di puntare sul lavoro

Le urgenze non più rinviabili, secondo l’ENS

Commenti disabilitati su Le urgenze non più rinviabili, secondo l’ENS

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti