“La crosta terrestre? Potrebbe essere piovuta dal cielo”

“La crosta terrestre? Potrebbe essere piovuta dal cielo”

Commenti disabilitati su “La crosta terrestre? Potrebbe essere piovuta dal cielo”

I vulcani non sono stati gli unici autori della crosta terrestre: molti dei suoi componenti chimici potrebbero essere piovuti letteralmente dal cielo, dopo essersi condensati in atmosfera a seguito del terribile impatto tra la Terra e un proto-pianeta simile a Marte, lo stesso che 4,5 miliardi di anni fa avrebbe determinato la formazione della Luna. A sostenerlo è uno studio pubblicato su Earth and Planetary Science Letters dai geologi Don Baker e Kassandra Sofonio della McGill University di Montreal, in Canada.

Secondo la ricostruzione, in seguito alla collisione con il proto-pianeta, l’atmosfera terrestre era formata da vapori così bollenti da poter disciogliere le rocce più superficiali, “più o meno come lo zucchero si scioglie nel caffè”, spiega Baker. “Questi minerali dissolti sono risaliti in atmosfera e si sono raffreddati: i materiali ricchi di silicio si sono separati e poi sono ricaduti sulla Terra” sotto forma di pioggia.

L’intero processo è stato riprodotto in laboratorio, surriscaldando a 1.550 gradi un mix di acqua e materiali silicatici prelevati dal terreno. Le polveri così ottenute, unite all’acqua, sono state rinchiuse all’interno di capsule d’oro e palladio, messe poi in un contenitore a pressione riscaldato a 727 gradi per simulare le condizioni estreme presenti alle origini della Terra, un milione di anni dopo l’impatto col proto-pianeta. Di lì a poco si sarebbero create le condizioni ideali per la vita: per questo i risultati della simulazione potrebbero essere utili nella ricerca di pianeti esterni al Sistema solare in grado di ospitarla.

L’abstract dello studio

L’articolo “La crosta terrestre? Potrebbe essere piovuta dal cielo” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Facebook Comments

F. Q.

Related Posts

Caffè, elisir di lunga vita: tre tazzine al giorno diminuiscono il rischio di morte

Commenti disabilitati su Caffè, elisir di lunga vita: tre tazzine al giorno diminuiscono il rischio di morte

Superluna 2016, sorge negli Stati Uniti. Ecco lo spettacolo che vedremo tra qualche ora

Commenti disabilitati su Superluna 2016, sorge negli Stati Uniti. Ecco lo spettacolo che vedremo tra qualche ora

Vaccini, cosa ne penso. A scanso di equivoci

Commenti disabilitati su Vaccini, cosa ne penso. A scanso di equivoci

Universo molto più affollato del previsto. Il numero delle galassie è dieci volte maggiore al previsto

Commenti disabilitati su Universo molto più affollato del previsto. Il numero delle galassie è dieci volte maggiore al previsto

Riscaldamento globale, dimostrata “corrispondenza tra scioglimento del permafrost e aumento dei gas serra”

Commenti disabilitati su Riscaldamento globale, dimostrata “corrispondenza tra scioglimento del permafrost e aumento dei gas serra”

Umberto Veronesi morto, dalla quadrantectomia alla radioterapia intra-operatoria

Commenti disabilitati su Umberto Veronesi morto, dalla quadrantectomia alla radioterapia intra-operatoria

Atrofia muscolare spinale, parte la somministrazione del nuovo farmaco: “Può fermare l’aggravarsi della malattia”

Commenti disabilitati su Atrofia muscolare spinale, parte la somministrazione del nuovo farmaco: “Può fermare l’aggravarsi della malattia”

IgNobel 2016, premio alla Volkswagen per scandalo Dieselgate: “Risolto problema emissioni”

Commenti disabilitati su IgNobel 2016, premio alla Volkswagen per scandalo Dieselgate: “Risolto problema emissioni”

Onde gravitazionali mettono in fuga un buco nero. “Spazio-tempo s’incurva e lo spinge via”

Commenti disabilitati su Onde gravitazionali mettono in fuga un buco nero. “Spazio-tempo s’incurva e lo spinge via”

Terremoto Centro Italia, il sismologo dell’Ingv: “È come se l’Italia venisse tirata lungo l’Appennino”

Commenti disabilitati su Terremoto Centro Italia, il sismologo dell’Ingv: “È come se l’Italia venisse tirata lungo l’Appennino”

Meningite, studentesse morte infettate dallo stesso batterio. Gli esperti: “Nessuna emergenza”

Commenti disabilitati su Meningite, studentesse morte infettate dallo stesso batterio. Gli esperti: “Nessuna emergenza”

Vaccini, Piero Angela: “Fidatevi dei medici e della scienza. La velocità della luce non si decide ad alzata di mano”

Commenti disabilitati su Vaccini, Piero Angela: “Fidatevi dei medici e della scienza. La velocità della luce non si decide ad alzata di mano”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti