La coltivazione maniacale dei social media

Immagine: 

E io, che riguardai, vidi una ’nsegna
che girando correva tanto ratta,
che d’ogne posa mi parea indegna;

e dietro le venìa sì lunga tratta
di gente, ch’i’ non averei creduto
che morte tanta n’avesse disfatta.


 
(Dante, Inferno, Canto terzo)
 

 
 

leggi tutto

Leggi Tutto

Fonte

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

Fenomenologia della speranza. Rileggere Callieri e Frighi in tempo di Covid-19

Commenti disabilitati su Fenomenologia della speranza. Rileggere Callieri e Frighi in tempo di Covid-19

Quindici punti per avviare una riflessione sulla prevenzione fra i giovani reggiani d’oggi (1998)

Commenti disabilitati su Quindici punti per avviare una riflessione sulla prevenzione fra i giovani reggiani d’oggi (1998)

XVIII CORSO RESIDENZIALE DI PSICOPATOLOGIA FENOMENOLOGICA “ARNALDO BALLERINI” – L’ARTE DI COMPRENDERE

Commenti disabilitati su XVIII CORSO RESIDENZIALE DI PSICOPATOLOGIA FENOMENOLOGICA “ARNALDO BALLERINI” – L’ARTE DI COMPRENDERE

Per un ritorno al territorio del welfare reggiano

Commenti disabilitati su Per un ritorno al territorio del welfare reggiano

MASSIMO CACCIARI: Riflessioni su cambiamenti, confini, limiti

Commenti disabilitati su MASSIMO CACCIARI: Riflessioni su cambiamenti, confini, limiti

COVID-19: Considerazioni su Cura, Psicoanalisi e Coronavirus.

Commenti disabilitati su COVID-19: Considerazioni su Cura, Psicoanalisi e Coronavirus.

Gabriella Rapini

Commenti disabilitati su Gabriella Rapini

Affettività

Commenti disabilitati su Affettività

Santa Sofia e la deriva identitaria

Commenti disabilitati su Santa Sofia e la deriva identitaria

ANTONIO DI CIACCIA Vocabolario Lacaniano: Corpo

Commenti disabilitati su ANTONIO DI CIACCIA Vocabolario Lacaniano: Corpo

I 1700 VIDEO, OLTRE 2.000.000 VISIONI DEL CANALE YOUTUBE DI PSYCHIATRY ON LINE ITALIA

Commenti disabilitati su I 1700 VIDEO, OLTRE 2.000.000 VISIONI DEL CANALE YOUTUBE DI PSYCHIATRY ON LINE ITALIA

La prigione dell’ipertimico: “Il beato” di Umberto Saba

Commenti disabilitati su La prigione dell’ipertimico: “Il beato” di Umberto Saba

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti