La centralità della persona, ora e sempre, in una società realmente inclusiva

La centralità della persona, fattore indispensabile nella costruzione di un progetto individuale, che mai come ora è essenziale ribadire, per non vedere più episodi di esclusione ed emarginazione delle persone con disabilità intellettive, anche alla luce di quanto accaduto e tuttora accade con la pandemia: è stato questo il tema del convegno online “Dalla gentile concessione all’esigibilità dei diritti. Il progetto individuale di vita ex articolo 14 legge 328”, organizzato dall’ANFFAS per la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, cui hanno partecipato oltre 900 persone

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Le ulcere da decubito e il lavoro di squadra di Montecatone

Commenti disabilitati su Le ulcere da decubito e il lavoro di squadra di Montecatone

Forti dubbi sull’opportunità di riaprire quelle strutture della Campania

Commenti disabilitati su Forti dubbi sull’opportunità di riaprire quelle strutture della Campania

Continua il percorso del Progetto “Il Mare, un Sorriso per tutti”

Commenti disabilitati su Continua il percorso del Progetto “Il Mare, un Sorriso per tutti”

La subacquea è per tutti e non ha proprio limiti

Commenti disabilitati su La subacquea è per tutti e non ha proprio limiti

Non basta solo riaprire i Servizi: servono flessibilità e personalizzazione

Commenti disabilitati su Non basta solo riaprire i Servizi: servono flessibilità e personalizzazione

Abbattere le barriere culturali, preparando prelibate pietanze

Commenti disabilitati su Abbattere le barriere culturali, preparando prelibate pietanze

Educhiamoci ad educarci

Commenti disabilitati su Educhiamoci ad educarci

Condannato per ciò che è, non tanto per ciò che ha fatto

Commenti disabilitati su Condannato per ciò che è, non tanto per ciò che ha fatto

Autismo: educazione a scuola e nel tempo libero

Commenti disabilitati su Autismo: educazione a scuola e nel tempo libero

Il debito simbolico: un fardello con cui fare i conti

Commenti disabilitati su Il debito simbolico: un fardello con cui fare i conti

La scuola in ospedale, per riprendersi un po’ della propria vita

Commenti disabilitati su La scuola in ospedale, per riprendersi un po’ della propria vita

Autobiografie professionali nel settore dell’inclusione

Commenti disabilitati su Autobiografie professionali nel settore dell’inclusione

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti