La casa per Simone

Assistito dalla madre Sara, Simone, giovane con disabilità gravissima, vive a Roma al settimo piano di una casa di edilizia popolare, da dove non può uscire nemmeno per le urgenze. Ora potrebbe trasferirsi in una residenza al piano terra, ma la situazione è bloccata da un debito accumulato con il Comune di Roma, al momento insolvibile, causato, a dire di Sara, dallo stesso Comune di Roma, che non rimborsa regolarmente, come dovrebbe, le spese di assistenza per il figlio. In loro favore è stata lanciata una campagna nel web, denominata “La casa per Simone”

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Le urgenze non più rinviabili, secondo l’ENS

Commenti disabilitati su Le urgenze non più rinviabili, secondo l’ENS

Una guida proprio a portata di tutti

Commenti disabilitati su Una guida proprio a portata di tutti

Non solo 2 Aprile: il concorso rivolto alle scuole

Commenti disabilitati su Non solo 2 Aprile: il concorso rivolto alle scuole

“Uguale riconoscimento dinanzi alla Legge” per le persone con disabilità

Commenti disabilitati su “Uguale riconoscimento dinanzi alla Legge” per le persone con disabilità

Il coronavirus e le persone con autismo: un sondaggio internazionale

Commenti disabilitati su Il coronavirus e le persone con autismo: un sondaggio internazionale

No, i sogni non andranno in fumo!

Commenti disabilitati su No, i sogni non andranno in fumo!

Parecchie novità per ”Cinema senza Barriere®”, che riparte da Milano

Commenti disabilitati su Parecchie novità per ”Cinema senza Barriere®”, che riparte da Milano

Città libere da contenzione: insieme si può

Commenti disabilitati su Città libere da contenzione: insieme si può

Sentire il cinema al buio

Commenti disabilitati su Sentire il cinema al buio

In isolamento, ma per andare oltre la superficialità

Commenti disabilitati su In isolamento, ma per andare oltre la superficialità

Progetti personalizzati e “Dopo di Noi” in Campania

Commenti disabilitati su Progetti personalizzati e “Dopo di Noi” in Campania

La Sapienza celebra il 3 Dicembre e premia le migliori tesi sulla disabilità

Commenti disabilitati su La Sapienza celebra il 3 Dicembre e premia le migliori tesi sulla disabilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti