La carrozzina come un bagaglio qualsiasi? Proprio no!

Ci aveva provato, easyJet, a far passare una carrozzina per un bagaglio come gli altri, cercando in tal modo di evitare una condanna più pesante, ma il Giudice di Pace di Capri le ha dato seccamente torto, condannando la compagnia aerea a risarcire una persona con disabilità per un importo pari a 3.800 euro. Nonostante infatti la garanzia che quella carrozzina danneggiata sarebbe stata riparata prima del rientro in Italia da parte della persona, l’ausilio gli era stato rispedito a casa solo alcuni giorni dopo e ancora rotto come prima!

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

La terapia occupazionale: essere, fare, diventare secondo le proprie aspettative

Commenti disabilitati su La terapia occupazionale: essere, fare, diventare secondo le proprie aspettative

Cresce la consapevolezza sui diritti delle donne con disabilità

Commenti disabilitati su Cresce la consapevolezza sui diritti delle donne con disabilità

Abbiamo chiesto attenzione per le persone sordocieche e per le loro famiglie

Commenti disabilitati su Abbiamo chiesto attenzione per le persone sordocieche e per le loro famiglie

Un incerto futuro lavorativo per la disabilità mentale

Commenti disabilitati su Un incerto futuro lavorativo per la disabilità mentale

Tutele per gli assistenti all’autonomia e alla comunicazione

Commenti disabilitati su Tutele per gli assistenti all’autonomia e alla comunicazione

“Insieme per le Rare” al Sanit di Roma

Commenti disabilitati su “Insieme per le Rare” al Sanit di Roma

Tre settimane, in Umbria, per parlare di autismo

Commenti disabilitati su Tre settimane, in Umbria, per parlare di autismo

Nuovi dati statistici sull’autismo

Commenti disabilitati su Nuovi dati statistici sull’autismo

Disabili non si nasce, ma lo si diventa!

Commenti disabilitati su Disabili non si nasce, ma lo si diventa!

Tutti insieme a scuola di tennis tavolo, ragazzi con e senza disabilità

Commenti disabilitati su Tutti insieme a scuola di tennis tavolo, ragazzi con e senza disabilità

Con “Dafne” si può ridere e piangere al tempo stesso

Commenti disabilitati su Con “Dafne” si può ridere e piangere al tempo stesso

Un virus rallenta ma non arresta il cammino delle persone con X Fragile

Commenti disabilitati su Un virus rallenta ma non arresta il cammino delle persone con X Fragile

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti