La beffa di avere 65 anni

«Chi arriva ai 65 anni – scrive Maria Pia Amico, riprendendo un tema recentemente denunciato anche dall’Associazione ANFFAS – non viene più considerato come “disabile”, ma come “anziano”, quasi che la sua condizione di prima cessasse di colpo e non avesse più bisogno di certi servizi, per altro indispensabili. E il dato forse più curioso è che nessuna legge o documento istituzionale stabilisce che una persona con disabilità debba considerarsi anziana dopo i 65 anni e, di conseguenza, che le vengano interdetti i servizi di cui usufruiva fino al giorno prima»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

“Scatti di realtà”, per estendere a tutto l’anno la Giornata delle Rare

Commenti disabilitati su “Scatti di realtà”, per estendere a tutto l’anno la Giornata delle Rare

La disabilità non è un limite

Commenti disabilitati su La disabilità non è un limite

“A passo di gambero”, verso l’istituzionalizzazione

Commenti disabilitati su “A passo di gambero”, verso l’istituzionalizzazione

Le storie di coloro che tutti i giorni “respirano sott’acqua”

Commenti disabilitati su Le storie di coloro che tutti i giorni “respirano sott’acqua”

Diritto di ascolto e di rappresentatività per gli studenti con disabilità

Commenti disabilitati su Diritto di ascolto e di rappresentatività per gli studenti con disabilità

Roma “città dell’attesa eterna”?

Commenti disabilitati su Roma “città dell’attesa eterna”?

Apprezzamento del Forum del Terzo Settore per il “Decreto Rilancio”

Commenti disabilitati su Apprezzamento del Forum del Terzo Settore per il “Decreto Rilancio”

Il potere dell’arte, per raccontare la sindrome di Sjögren

Commenti disabilitati su Il potere dell’arte, per raccontare la sindrome di Sjögren

Arriverà in Parlamento la discriminazione multipla delle donne con disabilità

Commenti disabilitati su Arriverà in Parlamento la discriminazione multipla delle donne con disabilità

Si potrà sostenere online la ricerca sulla sclerodermia

Commenti disabilitati su Si potrà sostenere online la ricerca sulla sclerodermia

Protesi e ausili: qual è la situazione a un anno dal Decreto sui nuovi LEA?

Commenti disabilitati su Protesi e ausili: qual è la situazione a un anno dal Decreto sui nuovi LEA?

Turismo: la fruibilità è molto più della “semplice” accessibilità strutturale

Commenti disabilitati su Turismo: la fruibilità è molto più della “semplice” accessibilità strutturale

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti