La Aquarius rientra a Pozzallo con casi medici gravi in fuga dalla Libia

 

La nave dell’ong Sos Mediterranée soccorre una imbarcazione in difficoltà a nord di Sabrata: 20 libici in fuga dalla Libia, tra essi un bambino con gravi difficoltà respiratorie. “È impossibile vivere in Libia, troppo pericoloso”, è una delle testimonianze raccolte a bordo

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Dopo di noi: primo bilancio in Lombardia

Commenti disabilitati su Dopo di noi: primo bilancio in Lombardia

Una famiglia per mille bambini africani? Si può con l’adozione a distanza

Commenti disabilitati su Una famiglia per mille bambini africani? Si può con l’adozione a distanza

Amadeus in loop, bella è l’unico aggettivo che conosce

Commenti disabilitati su Amadeus in loop, bella è l’unico aggettivo che conosce

Lo dice anche il Papa: cambiate la Bossi Fini!

Commenti disabilitati su Lo dice anche il Papa: cambiate la Bossi Fini!

L’alunno positivo non può collegarsi alle lezioni in DaD

Commenti disabilitati su L’alunno positivo non può collegarsi alle lezioni in DaD

Malattie neuromuscolari: a Brescia apre un nuovo Centro NeMO

Commenti disabilitati su Malattie neuromuscolari: a Brescia apre un nuovo Centro NeMO

Fondazione CRC: approvato il Programma Operativo 2021

Commenti disabilitati su Fondazione CRC: approvato il Programma Operativo 2021

Due nuove professioni per trasformare il nido in una comunità educante

Commenti disabilitati su Due nuove professioni per trasformare il nido in una comunità educante

Dopo 10 anni, torna il bando per la cooperazione della CAI

Commenti disabilitati su Dopo 10 anni, torna il bando per la cooperazione della CAI

Professioni educative e pedagogiche: ritorno al futuro

Commenti disabilitati su Professioni educative e pedagogiche: ritorno al futuro

La scuola che ha “svaligiato” i suoi laboratori di informatica

Commenti disabilitati su La scuola che ha “svaligiato” i suoi laboratori di informatica

Orlando: «Il Terzo settore è la forza del nostro Paese, confrontarci sul Recovery è una priorità»

Commenti disabilitati su Orlando: «Il Terzo settore è la forza del nostro Paese, confrontarci sul Recovery è una priorità»

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti