Isee corrente: novità periodo validità e nuove regole. Messaggio Inps

L’articolo 28-bis del D.L. 30 aprile 2019, n. 34 (c.d. decreto Crescita), convertito, con modificazioni, dalla legge 28 giugno 2019, n. 58, ha modificato il comma 5 dell’articolo 10 del D.lgs n. 147 del 2017, estendendo in particolare il periodo di validità dell’Isee corrente e ampliando le fattispecie in cui può essere richiesto. Le modifiche decorrono a partire dal quindicesimo giorno dall’entrata in vigore del provvedimento di approvazione del nuovo modello Isee corrente (8 ottobre 2019), quindi dal 23 ottobre.

Periodo validità Isee corrente

Il periodo di validità dell’Isee corrente presentato dalla data del 23 ottobre 2019 viene esteso da due a sei mesi, decorrenti dalla data di presentazione del modello sostitutivo. Occorre però aggiornare l’Isee corrente prima della scadenza nel caso in cui, durante il periodo di validità dell’Isee corrente, intervengano variazioni della situazione occupazionale o nella fruizione dei trattamenti. L’aggiornamento dell’Isee corrente in corso di validità deve effettuarsi in questo caso entro due mesi dalla variazione.

Ampliamento fattispecie in cui richiederlo

Le fattispecie per le quali si può richiedere l’Isee corrente sono state ampliate: i due requisiti previsti diventano alternativi tra loro e non più cumulativi. Dunque, per richiedere l’Isee corrente sarà necessario:

  • una variazione della situazione lavorativa di cui al comma 1 dell’articolo 9 del DPCM n. 159/2013, per almeno un componente del nucleo;
  • una variazione della situazione reddituale complessiva del nucleo superiore al 25% rispetto alla situazione reddituale individuata nell’Isee calcolato ordinariamente.

Si può presentare l’Isee corrente anche nel caso in cui per almeno un componente si verifichi un’interruzione dei trattamenti previdenziali, assistenziali e indennitari, laddove non rientranti nel reddito complessivo ai fini Irpef.

Messaggio Inps

L’articolo Isee corrente: novità periodo validità e nuove regole. Messaggio Inps sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Madrid, cellulari vietati a scuola per migliorare risultati e arginare bullismo

Commenti disabilitati su Madrid, cellulari vietati a scuola per migliorare risultati e arginare bullismo

Zingaretti (Pd): Investimenti per contrastare dispersione scolastica

Commenti disabilitati su Zingaretti (Pd): Investimenti per contrastare dispersione scolastica

Autonomia differenziata, sindacati e CEI preoccupati

Commenti disabilitati su Autonomia differenziata, sindacati e CEI preoccupati

Reintegrate maestre che non volevano addestrare all’Invalsi

Commenti disabilitati su Reintegrate maestre che non volevano addestrare all’Invalsi

Invalsi, Rusconi: superare gap Nord-Sud con preparazione più adeguata docenti su difficoltà studenti

Commenti disabilitati su Invalsi, Rusconi: superare gap Nord-Sud con preparazione più adeguata docenti su difficoltà studenti

Nelle scuole toscane sarà possibile acquisire qualifica Operatore Socio Sanitario (OSS)

Commenti disabilitati su Nelle scuole toscane sarà possibile acquisire qualifica Operatore Socio Sanitario (OSS)

Orientamento: studiare all’estero amplifica le competenze

Commenti disabilitati su Orientamento: studiare all’estero amplifica le competenze

Azzolina: non ci sono 3 mesi di vacanza, circa 33 giorni di ferie per gli insegnanti

Commenti disabilitati su Azzolina: non ci sono 3 mesi di vacanza, circa 33 giorni di ferie per gli insegnanti

Fioramonti: solidarietà ad Azzolina, sostengo il suo duro lavoro sul Decreto scuola

Commenti disabilitati su Fioramonti: solidarietà ad Azzolina, sostengo il suo duro lavoro sul Decreto scuola

Concorso riservato DSGA, serve la laurea. Bocciata deroga al titolo di studio

Commenti disabilitati su Concorso riservato DSGA, serve la laurea. Bocciata deroga al titolo di studio

Alternanza scuola lavoro, studenti andranno negli uffici a spiegare il digitale

Commenti disabilitati su Alternanza scuola lavoro, studenti andranno negli uffici a spiegare il digitale

Sostegno, solo nel 26% delle scuole tutti i docenti sono specializzati

Commenti disabilitati su Sostegno, solo nel 26% delle scuole tutti i docenti sono specializzati

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti