Iscrizioni on line, da domani aperta la registrazione al portale dedicato

Chi ha un’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) potrà accedere con le credenziali del gestore che ha rilasciato l’identità. Altrimenti si potrà fare la normale registrazione al portale e seguire passo dopo passo la propria procedura di iscrizione.

Le iscrizioni on line riguardano anche i corsi dei Centri di formazione professionale regionali (nelle Regioni che hanno aderito). Per le scuole dell’infanzia la procedura è cartacea. L’adesione delle scuole paritarie al sistema delle ‘Iscrizioni on line’ resta sempre facoltativa.

Anche quest’anno il Ministero ha realizzato uno spot di servizio per dare informazioni utili alle famiglie che sarà diffuso sui canali social del MIUR e trasmesso dalla RAI negli spazi dedicati alla comunicazione istituzionale. Per chi è ancora alla ricerca della scuola più adatta alle proprie esigenze o dell’indirizzo da scegliere, il portale di riferimento è ‘Scuola in Chiaro’ (www.cercalatuascuola.istruzione.it), con le schede sintetiche su tutti gli istituti, i principali dati, l’offerta formativa in chiaro e i Rapporti di autovalutazione delle scuole che contengono, fra l’altro, punti di forza e obiettivi di miglioramento.

Fra le novità per chi si affaccia alla scuola di secondo grado, ci sono i nuovi indirizzi quadriennali sperimentali che partiranno a settembre. Hanno avuto il via libera alla sperimentazione già 100 classi: 44 al Nord, 23 al Centro, 33 al Sud. Si tratta di 75 indirizzi liceali e 25 indirizzi tecnici. Sono 73 le scuole statali coinvolte, 27 quelle paritarie. Per altre 92 classi il Ministero chiederà al Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione il parere per includerle nella sperimentazione. L’elenco completo delle cento scuole già ammesse è disponibile al seguente link: http://www.miur.gov.it/web/guest/-/piano-nazionale-di-innovazione-ordinamentale-per-la-sperimentazione-di-percorsi-quadriennali-di-istruzione-secondaria-di-secondo-grado-avviso-prot-n-3.

Novità anche per gli indirizzi professionali, riformati da uno dei decreti attuativi della legge 107 del 2015 approvati ad aprile. Dal 2018/2019, I percorsi saranno di 5 anni: biennio più triennio. Gli indirizzi passeranno da 6 a 11: agricoltura, sviluppo rurale, valorizzazione dei prodotti del territorio e gestione delle risorse forestali e montane; pesca commerciale e produzioni ittiche; industria e artigianato per il Made in Italy; manutenzione e assistenza tecnica; gestione delle acque e risanamento ambientale; servizi commerciali; enogastronomia e ospitalità alberghiera; servizi culturali e dello spettacolo; servizi per la sanità e l’assistenza sociale; arti ausiliarie delle professioni sanitarie: odontotecnico; arti ausiliarie delle professioni sanitarie: ottico.

Ogni scuola potrà declinare questi indirizzi in base alle richieste e alle peculiarità del territorio, coerentemente con le priorità indicate dalle Regioni. Le scuole potranno utilizzare le loro quote di autonomia, in relazione all’orario complessivo, per rafforzare i laboratori e qualificare la loro offerta in modo flessibile.

L’articolo Iscrizioni on line, da domani aperta la registrazione al portale dedicato sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Ricostruzione carriera, Cassazione boccia valutazione preruolo scuole paritarie

Commenti disabilitati su Ricostruzione carriera, Cassazione boccia valutazione preruolo scuole paritarie

Il Movimento 5 Stelle vuole rovinare i precari storici di terza fascia! Lettera

Commenti disabilitati su Il Movimento 5 Stelle vuole rovinare i precari storici di terza fascia! Lettera

Scuola Viva IV annualità: la regione Campania proroga i termini al 4 ottobre

Commenti disabilitati su Scuola Viva IV annualità: la regione Campania proroga i termini al 4 ottobre

Concorso dirigenti scolastici, modifica al calendario delle prova orale

Commenti disabilitati su Concorso dirigenti scolastici, modifica al calendario delle prova orale

Bonus Baby sitter: non spetta agli insegnanti, ecco perchè

Commenti disabilitati su Bonus Baby sitter: non spetta agli insegnanti, ecco perchè

Legge di bilancio, Russo “Presentate tre misure a favore dell’Alta formazione artistica e musicale”

Commenti disabilitati su Legge di bilancio, Russo “Presentate tre misure a favore dell’Alta formazione artistica e musicale”

Dati organici docenti: sindacati chiedono in una nota la proroga

Commenti disabilitati su Dati organici docenti: sindacati chiedono in una nota la proroga

Azzolina (M5S): combatterò i leghisti sull’autonomia della scuola

Commenti disabilitati su Azzolina (M5S): combatterò i leghisti sull’autonomia della scuola

Docente sospesa a Palermo, Fcl Cgil: Bussetti ritiri immediatamente sospensione

Commenti disabilitati su Docente sospesa a Palermo, Fcl Cgil: Bussetti ritiri immediatamente sospensione

Organici, Turi (UIL): adesso bisogna confermare classi e docenti nelle classi, concorso precari rapido e veloce

Commenti disabilitati su Organici, Turi (UIL): adesso bisogna confermare classi e docenti nelle classi, concorso precari rapido e veloce

Niente compiti a casa, a Milano al via sperimentazione

Commenti disabilitati su Niente compiti a casa, a Milano al via sperimentazione

Coronavirus e Dad, 70% famiglie avrebbe voluto accesso più semplice e aiuto da docenti

Commenti disabilitati su Coronavirus e Dad, 70% famiglie avrebbe voluto accesso più semplice e aiuto da docenti

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti