Iscrizione alunni e insegnamento religione cattolica, come scegliere attività alternativa

10 – Insegnamento della religione cattolica e attività alternative

La facoltà di avvalersi o non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica è esercitata dai genitori di alunne e alunni che si iscrivono alla prima classe della scuola primaria o secondaria di primo grado al momento dell’iscrizione, mediante la compilazione dell’apposita sezione on line.

La facoltà di avvalersi o non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica per studentesse e studenti della scuola secondaria di secondo grado è esercitata dagli stessi all’atto dell’iscrizione da parte dei genitori nella compilazione del modello on-line, ovvero, per le iscrizioni che non siano presentate on line, attraverso la compilazione del modello nazionale di cui alla scheda che sarà allegata a successiva nota.

La scelta ha valore per l’intero corso di studi e in tutti i casi in cui sia prevista l’iscrizione d’ufficio, fatto salvo il diritto di modificare tale scelta per l’anno successivo entro il termine delle iscrizioni, esclusivamente su iniziativa degli interessati.

La scelta di attività alternative è operata, all’interno di ciascuna scuola, attraverso il modello nazionale di cui alla scheda che sarà trasmessa con successiva comunicazione. Si ricorda che tale allegato deve essere compilato, da parte degli interessati, all’avvio dell’anno scolastico, in
attuazione della programmazione di inizio d’anno da parte degli organi collegiali, e trova concreta attuazione nelle seguenti opzioni:

  • attività didattiche e formative;
  • attività di studio e/o di ricerca individuale con assistenza di personale docente;
  • libera attività di studio e/o di ricerca individuale senza assistenza di personale docente (per studenti delle istituzioni scolastiche di istruzione secondaria di secondo grado);
  • non frequenza della scuola nelle ore di insegnamento della religione cattolica.

Tutte le istruzioni del Ministero

L’articolo Iscrizione alunni e insegnamento religione cattolica, come scegliere attività alternativa sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

https://www.orizzontescuola.it/iscrizione-alunni-insegnamento-religione-cattolica-scegliere-attivita-alternativa/

Leggi Tutto

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

adminreal

Related Posts

Fioramonti incontra di nuovo i sindacati il 24 settembre per Università, Ricerca e AFAM

Commenti disabilitati su Fioramonti incontra di nuovo i sindacati il 24 settembre per Università, Ricerca e AFAM

Gestire la classe, come essere incisivi nella comunicazione con la Programmazione Neuro Linguistica. Corso con iscrizione gratuita

Commenti disabilitati su Gestire la classe, come essere incisivi nella comunicazione con la Programmazione Neuro Linguistica. Corso con iscrizione gratuita

Quanto è difficile fare l’insegnante oggi. Lettera

Commenti disabilitati su Quanto è difficile fare l’insegnante oggi. Lettera

Concorso straordinario infanzia e primaria, ecco le graduatorie. Piemonte primaria rettificata

Commenti disabilitati su Concorso straordinario infanzia e primaria, ecco le graduatorie. Piemonte primaria rettificata

A scuola fino a metà luglio, Moretti (PD)”credo i ragazzi debbano recuperare”

Commenti disabilitati su A scuola fino a metà luglio, Moretti (PD)”credo i ragazzi debbano recuperare”

Rientro a settembre, Granato: ecco le ipotesi. Fino a 24 ore settimanali per docenti secondaria, sì plexiglass

Commenti disabilitati su Rientro a settembre, Granato: ecco le ipotesi. Fino a 24 ore settimanali per docenti secondaria, sì plexiglass

ATA, saltano assunzioni nelle legge di bilancio. Ma si consentiranno le supplenze

Commenti disabilitati su ATA, saltano assunzioni nelle legge di bilancio. Ma si consentiranno le supplenze

Azzolina ministro, Toccafondi (IV): ora cambiare metodo

Commenti disabilitati su Azzolina ministro, Toccafondi (IV): ora cambiare metodo

Maturità 2019: elenco commissari esterni a giorni

Commenti disabilitati su Maturità 2019: elenco commissari esterni a giorni

DL Salvaprecari, alcuni docenti: non siamo d’accordo, è sanatoria

Commenti disabilitati su DL Salvaprecari, alcuni docenti: non siamo d’accordo, è sanatoria

Autonomia, per la scuola l’impianto resta nazionale. Turi: ha prevalso il buon senso

Commenti disabilitati su Autonomia, per la scuola l’impianto resta nazionale. Turi: ha prevalso il buon senso

IeFP Toscana, Grieco (assessore): “Figure più aderenti al mercato del lavoro”

Commenti disabilitati su IeFP Toscana, Grieco (assessore): “Figure più aderenti al mercato del lavoro”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti