Io volontario, per includere persone con disabilità e in particolare con autismo

«È per contribuire alla nascita di una cultura della diversità diffusa, in particolare nei giovani e nei giovanissimi, offrendo al tempo stesso una formazione mirata a creare potenziali volontari consapevoli sulle specificità delle persone con bisogni speciali e in particolare di quelle delle persone con disturbo dello spettro autistico, che abbiamo deciso di promuovere questa iniziativa»: viene presentato così, dall’Associazione Noi Uniti per l’Autismo di Pordenone, il progetto a partecipazione gratuita “Io, Volontario!”, che verrà ripetuto online il 30 novembre, il 7 e 14 dicembre

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti