Invalsi V primaria, oggi prova di Italiano: durata, svolgimento e correzione

Vediamo il calendario delle prove, la durata e lo svolgimento delle prova di italiano nelle classi II e V.

Invalsi Primaria: date e modalità di svolgimento

Le prove si svolgeranno in modalità cartacea, secondo il calendario di seguito riportato.

Classi II:

  • 6 maggio prova di Italiano;
  • 7 maggio prova di Matematica.

Classi quinte:

  • 3 maggio prova di Inglese (svolta);
  • 6 maggio prova di Italiano;
  • 7 maggio prova di Matematica.

Invalsi Primaria: durata prove

Classi II: 

  • Italiano  – 45 minuti (più 15 minuti di tempo aggiuntivo per allievi disabili o con DSA)
  • Prova di lettura (solo classi campione) – 2 minuti

Classi V: 

  • Italiano  –  75 minuti (più 15 minuti di tempo aggiuntivo per allievi disabili o con DSA) più 10 minuti per rispondere ai quesiti del questionario studente

Invalsi Primaria: svolgimento prove classi II

Classi II – Prova di Italiano (6 maggio)

La prova ha inizio alle ore 9.00 e vanno svolte le operazioni di seguito riportate:

  • il Docente somministratore coadiuvato dal Docente collaboratore (se presente) e, in  presenza di classi campione, dall’Osservatore esterno, distribuisce a ciascun allievo il  proprio fascicolo, avendo cura di:

a) seguire l’elenco studenti e assegnare a ogni allievo il fascicolo sulla cui
etichetta è riportato il suo codice studente
b) seguire la rotazione dei fascicoli in modo che due studenti vicini non
abbiano lo stesso fascicolo
c) fornire agli allievi disabili o DSA la strumentazione necessaria (se prevista) per l’ascolto individuale in audio-cuffia della prova di Italiano mediante l’ausilio del file .mp3 (avendo cura di assegnare loro sempre il fascicolo 5, in cui l’ordine delle domande segue quello che lo studente ascolta nel file .mp3)

  • svolgimento della prova di Italiano
  • terminata la prova, il Docente somministratore ritira i fascicoli d’Italiano della classe.

Classi II – Prova di Lettura (6 maggio)

Nelle classi campione va poi svolta la prova di lettura, prima della quale è consigliata una pausa dalle ore 10.00 alle ore 10.15.

Il Docente somministratore coadiuvato dall’Osservatore esterno distribuisce a ciascun allievo il fascicolo della prova di Lettura, avendo cura di assegnare a ogni allievo il fascicolo sulla cui etichetta è riportato il suo codice studente.

Dopo lo svolgimento della prova, il somministratore ritira il fascicolo di ciascuno studente.

Il tempo destinato allo svolgimento delle prove (prova d’Italiano e di Lettura) è comprensivo anche del tempo necessario per l’organizzazione pratica della somministrazione (distribuzione e ritiro dei fascicoli ecc.).

Invalsi Primaria: svolgimento prove classi V

Classi V – Prova di Italiano (6 maggio)

La prova ha inizio alle ore 10.15 e vanno svolte le operazioni di seguito riportate:

  • il Docente somministratore coadiuvato dal Docente collaboratore (se presente) e, in presenza di classi campione, dall’Osservatore esterno, distribuisce a ciascun allievo il  proprio fascicolo, avendo cura di:

a) seguire l’elenco studenti e assegnare a ogni allievo il fascicolo sulla cui
etichetta è riportato il suo codice studente
b) seguire la rotazione dei fascicoli in modo che due studenti vicini non
abbiano lo stesso fascicolo
c) fornire agli allievi disabili o DSA la strumentazione necessaria (se
prevista) per l’ascolto individuale in audio-cuffia della prova di Italiano
mediante l’ausilio del file .mp3 (avendo cura di assegnare loro sempre il
fascicolo 5, in cui l’ordine delle domande segue quello che lo studente
ascolta nel file .mp3)

  • svolgimento della prova di Italiano
  • terminata la prova, il Docente somministratore ritira i fascicoli d’Italiano della classe

Il questionario studente si trova al termine della prova; da esso sono esonerati gli allievi disabili o DSA.

Il tempo destinato allo svolgimento della prova è comprensivo anche del tempo necessario per l’organizzazione pratica della somministrazione (distribuzione e ritiro dei fascicoli ecc.).

Invalsi Primaria: correzione prova di Italiano

La correzione della prova d’Italiano, in base a quanto stabilito dal dirigente scolastico, può avvenire o il pomeriggio stesso (6 maggio 2019) o dopo la prova di Matematica (7 maggio 2019).

In caso di classe campione la correzione deve avvenire sempre alla presenza dell’Osservatore esterno.

Secondo quanto deciso dal Dirigente scolastico, in caso di classi campione alla presenza dell’Osservatore esterno, l’inserimento dei risultati delle prove di tutti gli studenti, affidato a un apposito incaricato, dovrà essere effettuato nella maschera elettronica relativa alla classe II/V a lui assegnata. Nella stessa maschera andranno inseriti i risultati delle prove di Matematica e, per le classi V, di Inglese.

Documenti Invalsi

Di seguito tutti i documenti pubblicati dall’Invalsi:

Classi campione II e V Primaria:

Classi non campione II e V Primaria:

L’articolo Invalsi V primaria, oggi prova di Italiano: durata, svolgimento e correzione sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

ANP: con la cancellazione del bonus merito si cancella anche riconoscimento meritocrazia

Commenti disabilitati su ANP: con la cancellazione del bonus merito si cancella anche riconoscimento meritocrazia

Concorso DSGA, preselettiva: tanti assenti, si attende graduatoria

Commenti disabilitati su Concorso DSGA, preselettiva: tanti assenti, si attende graduatoria

Supplenze ATA: quando è possibile la proroga. Differenza tra chi può svolgere lavoro agile e chi no

Commenti disabilitati su Supplenze ATA: quando è possibile la proroga. Differenza tra chi può svolgere lavoro agile e chi no

Turi (Uil), la scuola italiana è quella statale

Commenti disabilitati su Turi (Uil), la scuola italiana è quella statale

Precari di seconda fascia figli di un Dio minore. Lettera

Commenti disabilitati su Precari di seconda fascia figli di un Dio minore. Lettera

Concorso a cattedra: come si deve valutare punteggio nel caso di prova scritta e pratica. Sentenza

Commenti disabilitati su Concorso a cattedra: come si deve valutare punteggio nel caso di prova scritta e pratica. Sentenza

Didattica a distanza, docenti ringraziano preside. Lettera

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, docenti ringraziano preside. Lettera

Piano scuola digitale, supporto aree a rischio. Domande entro oggi 18 novembre

Commenti disabilitati su Piano scuola digitale, supporto aree a rischio. Domande entro oggi 18 novembre

Graduatorie di istituto terza fascia: numero massimo di master e corsi di perfezionamento

Commenti disabilitati su Graduatorie di istituto terza fascia: numero massimo di master e corsi di perfezionamento

Assegnazioni provvisorie e utilizzazioni 19/20, chi presenta domanda cartacea. I modelli

Commenti disabilitati su Assegnazioni provvisorie e utilizzazioni 19/20, chi presenta domanda cartacea. I modelli

Coronavirus, nella didattica a distanza non dimentichiamo di relazionarci con i nostri alunni. Lettera

Commenti disabilitati su Coronavirus, nella didattica a distanza non dimentichiamo di relazionarci con i nostri alunni. Lettera

Trasferimento primaria: richiesta lingua inglese e tre anni di permanenza nella stessa scuola. Ecco come funziona

Commenti disabilitati su Trasferimento primaria: richiesta lingua inglese e tre anni di permanenza nella stessa scuola. Ecco come funziona

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti