Invalsi, Sgambato (PD): esiti mettono pietra tombale su regionalizzazione

È il commento di Camilla Sgambato, responsabile nazionale Scuola del Pd, sui dati emersi nelle ultime ore.

“D’altronde lo diceva già Don Milani:
La scuola è un ospedale che cura i sani e respinge i malati. Se perde loro (gli ultimi) la scuola non è più scuola.

Se non si investe, i ragazzi, al nord come al sud, che hanno alle spalle famiglie colte o benestanti continueranno ad avere risultati positivi, mentre quelli che provengono da contesti deprivati avranno sempre maggiori difficoltà.
Il problema non è affatto o soltanto un problema del Mezzogiorno. Se la scuola non torna ad essere centrale nelle politiche del Governo, se i ragazzi non avranno nella scuola l’unica possibilità per una giusta ed equa mobilità sociale, sarà l’intero sistema Paese a soccombere, perché continuerà ad avere una scarsa produttività e, dunque, una bassa crescita.

I dati che emergono, dunque, mettono una pietra tombale sul progetto di regionalizzazione della scuola avanzata dal governo. Alla luce della fotografia Invalsi, infatti, proseguire su questa strada sciagurata, significherebbe consegnare gran parte del Paese a una desertificazione di prospettive senza precedenti.

Il governo non può far finta che questo problema non esista, a meno che il suo obiettivo non sia proprio quello di avere cittadini con scarso spirito critico, facili preda di un linguaggio demagogico e populista”, continua la componente della Segreteria nazionale del Pd.

“Siamo tutti d’accordo che la qualità della democrazia passi dal suo sistema di istruzione? Ed allora un governo serio se ne dovrebbe occupare, mettendolo al centro delle proprie politiche come priorità assoluta”, conclude Sgambato.

L’articolo Invalsi, Sgambato (PD): esiti mettono pietra tombale su regionalizzazione sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

ADI, proposte per scuola a settembre: anno scolastico lungo fino al 30 giugno, rimodulazione delle 18 ore di insegnamento

Commenti disabilitati su ADI, proposte per scuola a settembre: anno scolastico lungo fino al 30 giugno, rimodulazione delle 18 ore di insegnamento

Soprannumerari, 300 in provincia di Bari. Si attendono esiti pensionamenti

Commenti disabilitati su Soprannumerari, 300 in provincia di Bari. Si attendono esiti pensionamenti

Le prove della non fattibilità del Concorso Straordinario. Lettera

Commenti disabilitati su Le prove della non fattibilità del Concorso Straordinario. Lettera

Coronavirus, psicologa: docenti chiedono aiuto, con incertezza sale stress. 5 strategie per utilizzare ansia in modo efficace

Commenti disabilitati su Coronavirus, psicologa: docenti chiedono aiuto, con incertezza sale stress. 5 strategie per utilizzare ansia in modo efficace

Lingua italiana in Francia, scongiurato taglio cattedre

Commenti disabilitati su Lingua italiana in Francia, scongiurato taglio cattedre

Maturità 2019, novità e materiali Miur: dalle prove ai candidati con BES non certificati

Commenti disabilitati su Maturità 2019, novità e materiali Miur: dalle prove ai candidati con BES non certificati
<a href=#PalermoChiamaItalia, flash mob in tutta Italia degli studenti: lenzuola bianche per dire “no” alle mafie" title="#PalermoChiamaItalia, flash mob in tutta Italia degli studenti: lenzuola bianche per dire “no” alle mafie"/>

#PalermoChiamaItalia, flash mob in tutta Italia degli studenti: lenzuola bianche per dire “no” alle mafie

Commenti disabilitati su #PalermoChiamaItalia, flash mob in tutta Italia degli studenti: lenzuola bianche per dire “no” alle mafie

Messa a disposizione scuole municipali di Roma: nuovi requisiti di accesso

Commenti disabilitati su Messa a disposizione scuole municipali di Roma: nuovi requisiti di accesso

Bandi docenti di ruolo per lavorare un anno all’USR. Aggiornato con Campania

Commenti disabilitati su Bandi docenti di ruolo per lavorare un anno all’USR. Aggiornato con Campania

Concorso straordinario e ordinario secondaria, docente con requisiti può partecipare a entrambi

Commenti disabilitati su Concorso straordinario e ordinario secondaria, docente con requisiti può partecipare a entrambi

Concorso IRC: i sindacati chiedono assunzioni da GM 2004 e concorso 36 mesi

Commenti disabilitati su Concorso IRC: i sindacati chiedono assunzioni da GM 2004 e concorso 36 mesi

Il docente neo assunto in ruolo può accettare un incarico a tempo determinato: ecco i casi e cosa comporta per la carriera

Commenti disabilitati su Il docente neo assunto in ruolo può accettare un incarico a tempo determinato: ecco i casi e cosa comporta per la carriera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti