Invalsi ed Esami, studenti poco preparati e docenti magnanimi. Lettera

A chi credere? Ai risultati poco confortanti dell’Invalsi in italiano e matematica oppure ai voti pieni conseguiti agli esami di stato del primo ciclo e del secondo ciclo d’istruzione? Un fatto è certo: la prova Invalsi era competer based e l’alunno era messo a dura prova sugli apprendimenti senza usufruire degli “aiutini” per cui i risultati Invalsi sono lo specchio reale e fedele di ciò che l’alunno sa ed ha effettivamente appreso, per cui i risultati sono davvero veritieri e non “taroccati”.

Qualche dubbio sarebbe potuto nascere negli anni passati quando le prove Invalsi era sì obbligatorie ma il voto scaturito dalla prova Invalsi di italiano e matematica entrava a pieno titolo nella media delle prove scritte e orali compreso il voto di ammissione all’esame. Allora la prova Invalsi, non essendo computer based per una questione di quadratura e di media dei voti per difetto o per eccesso i risultati dell’Invalsi potevano subire un “ritocchino”. Ora invece sono lo specchio fedele di quella che è la reale situazione della preparazione degli studenti. Ed ecco che viene fuori un quadro analitico anomalo delle differenze di valutazioni nei voti conseguiti all’Invalsi e quelle riportate agli esami di licenza media e di maturità.

Si tratta di un elemento che merita un’approfondita analisi e discussione sulla questione perché la fotografia che emerge e quella di studenti che denotano una scarsa conoscenza dei contenuti disciplinari ed una magnanimità dei docenti nelle valutazioni. Ovviamente questo quadro si sottopone a differenze regionali: le regioni del Nord Italia con valutazioni più aderenti alla realtà e quella delle regioni del Sud Italia abbastanza generose.

Male nelle prove Invalsi, bene alla Maturità; lo strano caso della scuola del Sud

L’articolo Invalsi ed Esami, studenti poco preparati e docenti magnanimi. Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Coronavirus, firmata ordinanza che vieta spostamenti da un comune all’altro

Commenti disabilitati su Coronavirus, firmata ordinanza che vieta spostamenti da un comune all’altro

Stabilizzazione del personale Ata, Anief: ecco i ricorsi

Commenti disabilitati su Stabilizzazione del personale Ata, Anief: ecco i ricorsi

Coronavirus, materiale didattico online, invia il tuo. Scienze motorie, inglese, chimica, Filosofia, Spagnolo, Biologia, Elettrotecnica, Matematica

Commenti disabilitati su Coronavirus, materiale didattico online, invia il tuo. Scienze motorie, inglese, chimica, Filosofia, Spagnolo, Biologia, Elettrotecnica, Matematica

TFA sostegno, prova scritta. 2 domande, 15 righe di risposta, 70 minuti. Indicazioni RomaTre

Commenti disabilitati su TFA sostegno, prova scritta. 2 domande, 15 righe di risposta, 70 minuti. Indicazioni RomaTre

Aspettativa per svolgere un altro lavoro: ecco i criteri e le modalità di fruizione [e i limiti]

Commenti disabilitati su Aspettativa per svolgere un altro lavoro: ecco i criteri e le modalità di fruizione [e i limiti]

Decreto scuola approvato. Graduatorie di istituto: aggiornamento 2020, nomine, titoli

Commenti disabilitati su Decreto scuola approvato. Graduatorie di istituto: aggiornamento 2020, nomine, titoli

Accessibility Day: come costruire una classe accessibile e inclusiva. Registrati subito all’evento gratuito presso la Microsoft House!

Commenti disabilitati su Accessibility Day: come costruire una classe accessibile e inclusiva. Registrati subito all’evento gratuito presso la Microsoft House!

PAS, una precaria: non sia una tantum. Lettera

Commenti disabilitati su PAS, una precaria: non sia una tantum. Lettera

“Didattica a distanza” non significa Scuola. Lettera di un insegnante al collegio docenti

Commenti disabilitati su “Didattica a distanza” non significa Scuola. Lettera di un insegnante al collegio docenti

Esami di Stato, valutazione studenti, sicurezza. Tutti i documenti e le info

Commenti disabilitati su Esami di Stato, valutazione studenti, sicurezza. Tutti i documenti e le info

Graduatorie di istituto, diplomati magistrale con sentenza negativa: no prima fascia, sì seconda

Commenti disabilitati su Graduatorie di istituto, diplomati magistrale con sentenza negativa: no prima fascia, sì seconda

Nella scuola occorre recuperare l’umanità. Lettera

Commenti disabilitati su Nella scuola occorre recuperare l’umanità. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti