Intersezioni: tra malattie rare, complessità e disabilità

Si chiamerà così il convegno online in programma per il 22 maggio, promosso dall’FMRI di Torino (Federazione Malattie Rare Infantili), con il supporto attivo dell’ANFFAS di Torino (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale), della Fondazione Time2 e di un gruppo di altre diciassette Associazioni di patologia. Per l’occasione verrà presentato in anteprima il progetto “ConTeSto”, nuova rete dedicata alle malattie rare e complesse e alla disabilità, che intende mettere in comunicazione i pazienti, le Associazioni e i servizi del territorio piemontese

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

“TrattaMI Bene”: il tentativo di invertire i ruoli in Sanità

Commenti disabilitati su “TrattaMI Bene”: il tentativo di invertire i ruoli in Sanità

La Legge 68 è la base, ma deve cambiare ed evolversi

Commenti disabilitati su La Legge 68 è la base, ma deve cambiare ed evolversi

La spesa sociale dei Comuni destinata alla disabilità

Commenti disabilitati su La spesa sociale dei Comuni destinata alla disabilità

Storia di un amore ritrovato… dopo l’ultimo respiro

Commenti disabilitati su Storia di un amore ritrovato… dopo l’ultimo respiro

Gli antenati con disabilità si raccontano (ma sono così lontani dall’attualità?)

Commenti disabilitati su Gli antenati con disabilità si raccontano (ma sono così lontani dall’attualità?)

Solo una comunicazione senza stereotipi può contrastare certe truffe in rete

Commenti disabilitati su Solo una comunicazione senza stereotipi può contrastare certe truffe in rete

L’inclusione possibile: buone pratiche per la coesione e l’integrazione

Commenti disabilitati su L’inclusione possibile: buone pratiche per la coesione e l’integrazione

Estendere il “Bonus Facciate” all’abbattimento delle barriere architettoniche

Commenti disabilitati su Estendere il “Bonus Facciate” all’abbattimento delle barriere architettoniche

La Val di Susa attende tanti atleti Special Olympics

Commenti disabilitati su La Val di Susa attende tanti atleti Special Olympics

Il CoorDown rinvia la propria campagna, ma non il proprio impegno per i diritti

Commenti disabilitati su Il CoorDown rinvia la propria campagna, ma non il proprio impegno per i diritti

Vivissime congratulazioni, dottoressa Giulia!

Commenti disabilitati su Vivissime congratulazioni, dottoressa Giulia!

“Tocca a me” creare libri tattili!

Commenti disabilitati su “Tocca a me” creare libri tattili!

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti