Insegnanti di sostegno, un preside: si tutelano i loro diritti, non quelli degli studenti

Sostegno, boom supplenze: più di 60 mila i docenti non abilitati

Sulla carta sono 36, ma 9 di questi hanno fatto richiesta di assegnazione provvisoria, gli altri posti sono tutti sostegno in deroga, quindi saranno occupati da supplenti.

Il dirigente scolastico della scuola commenta l’impossibilità di garantire la continuità didattica e di trovare subito i docenti mancanti.

Qui l’articolo del Corriere.

L’articolo Insegnanti di sostegno, un preside: si tutelano i loro diritti, non quelli degli studenti sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti