Insegnamenti straordinari, come quelli del baseball per ciechi

Insegnanti che hanno trasmesso conoscenze consuete in modo insolito, o anche conoscenze semplici ma in modi alternativi, studiando e magari dovendosi inventare sistemi divenuti una vera scuola di vita: sono i protagonisti del libro “Insegnamenti straordinari”, che verrà presentato domani, 29 novembre, a Milano, e che contiene anche un capitolo dedicato alla nascita e alla crescita nel nostro Paese del baseball per ciechi, «disciplina straordinaria – come sottolineano dal Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti di Milano – anche se per chi ci guarda da fuori spesso pare ancora un mistero»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Sbagliare d’accordo, ma perseverare… E intanto crescono pregiudizi e stigma

Commenti disabilitati su Sbagliare d’accordo, ma perseverare… E intanto crescono pregiudizi e stigma

Elia, giovane con sindrome di Down, che ha trovato lavoro nonostante la crisi

Commenti disabilitati su Elia, giovane con sindrome di Down, che ha trovato lavoro nonostante la crisi

Disabili non si nasce, ma lo si diventa!

Commenti disabilitati su Disabili non si nasce, ma lo si diventa!

Il Museo Omero si racconta e racconta l’importanza della tattilità

Commenti disabilitati su Il Museo Omero si racconta e racconta l’importanza della tattilità

La comunicazione paziente-medico: parliamone insieme

Commenti disabilitati su La comunicazione paziente-medico: parliamone insieme

Una protesta per garantire un futuro vero e dignitoso a tante persone

Commenti disabilitati su Una protesta per garantire un futuro vero e dignitoso a tante persone

Ausili personalizzati e appropriati, da vivere come strumenti di cittadinanza

Commenti disabilitati su Ausili personalizzati e appropriati, da vivere come strumenti di cittadinanza

Storie di piccoli uomini

Commenti disabilitati su Storie di piccoli uomini

C’è anche il “Pinocchio” di Antonio Breglia, regista con sindrome di Down

Commenti disabilitati su C’è anche il “Pinocchio” di Antonio Breglia, regista con sindrome di Down

Cara Costanza, voglio che tu cresca in un Paese che non “regala” ma “garantisce”

Commenti disabilitati su Cara Costanza, voglio che tu cresca in un Paese che non “regala” ma “garantisce”

Terapie avanzate e malattie croniche rare

Commenti disabilitati su Terapie avanzate e malattie croniche rare

Il progetto “Città accessibili a tutti”: facciamo il punto della situazione

Commenti disabilitati su Il progetto “Città accessibili a tutti”: facciamo il punto della situazione

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti