Inizio anno scolastico, tra accoglienza e progetti si dimentica la didattica! Lettera

Lettera

E quest’anno c’è la novità per molte istituzioni scolastiche di trovare un nuovo Dirigente Scolastico fresco di nomina dal concorso.

E con il primo collegio dei docenti tra nuove nomine e riconferme dei vari incarichi nei giorni successivi si riprende con le riunioni per dipartimenti disciplinari e consigli di classe.

E si riprendono a stilare corposi verbali con tutte le attività che si intendono programmare. In primis alla scala dei punti all’ordine del giorno campeggiano i progetti, quelli di tutte le specie e per tutti i condimenti.

E si cominciano a snocciolare i progetti d’istituto, quelli tradizionali che si ripetono tutti gli anni scolastici e quelli variabili.

E i docenti che blaterano progetti si dimenticano che esiste anche la didattica che è quella che conta veramente e sta a cuore alle famiglie che ci tengono alla preparazione dei propri figli. E il tempo passa, le ore trascorrono per concludere cosa?

E poi seguono i consigli di classe, si analizzano le nuove classi i promossi, i bocciati per poi arrivare alla programmazione dell’accoglienza con canti, balli, rappresentazioni sceniche per le classi prime, che dura quasi una settimana!

E tutto questo in barba sempre alla didattica.

E poi vengono le prove d’ingresso per elaborare le fasce di livello: italiano, matematica, lingue e si pone il problema di cosa scegliere: prove semplificate che mettano a proprio agio l’alunno. E dopo le prove d’ingresso pian piano si tenta di iniziare a fare didattica….se possibile, altrimenti si va avanti con progetti e progetti e progetti.

L’articolo Inizio anno scolastico, tra accoglienza e progetti si dimentica la didattica! Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Suicidi tra gli insegnanti, quanti nell’ultimo triennio? Una strage che può divenire di Stato

Commenti disabilitati su Suicidi tra gli insegnanti, quanti nell’ultimo triennio? Una strage che può divenire di Stato

Mobilità docenti, qualcosa non ti quadra? Ecco come fare accesso agli atti. Modello da scaricare

Commenti disabilitati su Mobilità docenti, qualcosa non ti quadra? Ecco come fare accesso agli atti. Modello da scaricare

Maturità 2019, studenti: sì 40 punti credito ed eliminazione terza prova, non al nuovo orale e seconda prova

Commenti disabilitati su Maturità 2019, studenti: sì 40 punti credito ed eliminazione terza prova, non al nuovo orale e seconda prova

Bando Lombardia “Nidi gratis 2019-20”, domande dal 23 settembre al 25 ottobre

Commenti disabilitati su Bando Lombardia “Nidi gratis 2019-20”, domande dal 23 settembre al 25 ottobre

Iscrizioni online a.s. 2020/21: fase di avvio, dal 10 dicembre aperte le funzioni per segreterie. Nota Miur

Commenti disabilitati su Iscrizioni online a.s. 2020/21: fase di avvio, dal 10 dicembre aperte le funzioni per segreterie. Nota Miur

Concorso docenti straordinario e ordinario, partiranno contemporaneamente in autunno. A dirlo la Senatrice Granato

Commenti disabilitati su Concorso docenti straordinario e ordinario, partiranno contemporaneamente in autunno. A dirlo la Senatrice Granato

Invalsi: prova al pc ormai non crea difficoltà alle scuole

Commenti disabilitati su Invalsi: prova al pc ormai non crea difficoltà alle scuole

Didattica a distanza, Nota Ministero parla di un mondo digitalmente perfetto che non esiste. Lettera

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, Nota Ministero parla di un mondo digitalmente perfetto che non esiste. Lettera

Centemero (FI), serve impegno contro povertà educativa

Commenti disabilitati su Centemero (FI), serve impegno contro povertà educativa

Parere del CSPI sui “Criteri per lo svolgimento dei percorsi ex Alternanza Scuola Lavoro per i candidati agli esami di Stato secondo ciclo”

Commenti disabilitati su Parere del CSPI sui “Criteri per lo svolgimento dei percorsi ex Alternanza Scuola Lavoro per i candidati agli esami di Stato secondo ciclo”

Ministro, dalla Buona Scuola i docenti delle GaE attendono ancora il ruolo

Commenti disabilitati su Ministro, dalla Buona Scuola i docenti delle GaE attendono ancora il ruolo

Le microconferenze, un nuovo metodo di insegnamento. Lettera

Commenti disabilitati su Le microconferenze, un nuovo metodo di insegnamento. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti