Ingiusto far partecipare a stesso concorso laureati e abilitati. Lettera

Lettera

Questa è la domanda che mi sorge spontanea dopo aver letto tutte le notizie riguardanti i concorsi docenti – straordinario e ordinario.

Ad oggi un docente abilitato come me con un diploma SILSIS con due anni di frequenza obbligatoria all’università, deve tassativamente iscriversi al concorso ordinario che sarà aperto a neolaureati e a docenti abilitati. Si parla tanto della necessità di docenti abilitati da immettere nella scuola e poi quale riscontro da parte del governo? Quale valorizzazione della professionalità? Noi abilitati dobbiamo iscriverci allo stesso concorso di chi esce dall’Università!

Mi chiedo quale sia la logica dietro questa scelta insensata. Dobbiamo noi abilitati pagare l’errore fatto dei precedenti governi di bandire un concorso per abilitati dove non si bocciava nessuno? Nel momento in cui Il governo bandisce un concorso deve prendere in considerazione tutte le categorie di docenti rispettandone la professionalità e le competenze . Bandire lo stesso concorso per abilitati con anni di servizio e per neolaureati e’ irrispettoso della professionalità e del lavoro di tanti insegnanti abilitati attraverso SILSIS o concorsi. Occorre bandire un concorso per abilitati che sia diverso da quello per neolaureati oppure far rientrare la categoria abilitati nel concorso straordinario. I sindacati e le forze politiche si facciano portavoce di tutti i docenti NESSUNO ESCLUSO.

E’ proprio nel contesto scuola che ogni giorno cerchiamo di trasmettere i valori di uguaglianza democrazia e inclusione. Ma come fare a trasmettere dei valori che proprio il governo dimentica ?
Vi chiedo di farvi portavoce di questa categoria di docenti dimenticati da tutti .

L’articolo Ingiusto far partecipare a stesso concorso laureati e abilitati. Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Il Comune di Spoleto seleziona 4 posti di educatore di asilo nido

Commenti disabilitati su Il Comune di Spoleto seleziona 4 posti di educatore di asilo nido

Supplenze: il prossimo anno 400 milioni di euro in più, previsti più incarichi

Commenti disabilitati su Supplenze: il prossimo anno 400 milioni di euro in più, previsti più incarichi

Il rischio che l’interesse di parte sostituisca quello della scuola. Lettera

Commenti disabilitati su Il rischio che l’interesse di parte sostituisca quello della scuola. Lettera

Giornata della memoria, CNDDU invita scuole a creare manifesto antirazzista

Commenti disabilitati su Giornata della memoria, CNDDU invita scuole a creare manifesto antirazzista

Carbonaro (M5S): istituiti elenchi nazionali professionisti beni culturali

Commenti disabilitati su Carbonaro (M5S): istituiti elenchi nazionali professionisti beni culturali

Concorsi scuola: 16.000 posti in più, distribuzione per classi di concorso dovrebbe essere stabilita entro il 28 maggio

Commenti disabilitati su Concorsi scuola: 16.000 posti in più, distribuzione per classi di concorso dovrebbe essere stabilita entro il 28 maggio

Coronavirus, didattica a distanza: Dirigente Scolastico può “controllare” operato insegnanti?

Commenti disabilitati su Coronavirus, didattica a distanza: Dirigente Scolastico può “controllare” operato insegnanti?

Sciopero personale Ata di oggi 27 novembre è stato spostato all’11 dicembre

Commenti disabilitati su Sciopero personale Ata di oggi 27 novembre è stato spostato all’11 dicembre

Graduatorie di istituto, Azzolina: voglio aggiornarle, provincializzarle e digitalizzarle

Commenti disabilitati su Graduatorie di istituto, Azzolina: voglio aggiornarle, provincializzarle e digitalizzarle

Concorsi scuola, fumata nera in Gazzetta Ufficiale. Per i bandi si aspetta martedì 28

Commenti disabilitati su Concorsi scuola, fumata nera in Gazzetta Ufficiale. Per i bandi si aspetta martedì 28

Concorso straordinario, Paschetto: insulti e minacce di morte contro Azzolina. Inaccettabile che provengano da insegnanti

Commenti disabilitati su Concorso straordinario, Paschetto: insulti e minacce di morte contro Azzolina. Inaccettabile che provengano da insegnanti

Sospese attività didattiche dal 5 al 15 in tutta Italia. ATA devono recarsi a lavoro, ecco perché

Commenti disabilitati su Sospese attività didattiche dal 5 al 15 in tutta Italia. ATA devono recarsi a lavoro, ecco perché

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti