Informare con le parole giuste sulla disabilità

«Quando si parla di disabilità, eliminare dal linguaggio giornalistico (e radiotelevisivo) locuzioni stereotipate, luoghi comuni, affermazioni pietistiche, generalizzazioni e banalizzazioni di routine»: lo scriveva molti anni fa Franco Bomprezzi, stilando un suo “Decalogo della buona informazione sulla disabilità”, che appare a tutt’oggi un ottimo punto di riferimento. Se ne parlerà il 25 settembre a Milano, nel corso dell’interessante convegno “Disabilità, informare con le parole giuste”, proposto dal Centro di Ateneo di Bioetica e Scienze della Vita dell’Università Cattolica

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Quel che non va in quella Delibera della Regione Toscana sulla vita indipendente

Commenti disabilitati su Quel che non va in quella Delibera della Regione Toscana sulla vita indipendente

Una relazione di reciproco aiuto, per sentire e capire l’autismo

Commenti disabilitati su Una relazione di reciproco aiuto, per sentire e capire l’autismo

L’Istituto Superiore di Sanità e l’autismo

Commenti disabilitati su L’Istituto Superiore di Sanità e l’autismo

Banca Nazionale Unica del Contrassegno: passare dalle parole ai fatti

Commenti disabilitati su Banca Nazionale Unica del Contrassegno: passare dalle parole ai fatti

La Giornata Mondiale della Sclerodermia

Commenti disabilitati su La Giornata Mondiale della Sclerodermia

Emergenza coronavirus: chiediamo un’attenzione specifica per la disabilità

Commenti disabilitati su Emergenza coronavirus: chiediamo un’attenzione specifica per la disabilità

Politiche della cronicità: molti atti e pochi fatti

Commenti disabilitati su Politiche della cronicità: molti atti e pochi fatti

L’arte che risveglia l’anima e che sensibilizza sull’autismo

Commenti disabilitati su L’arte che risveglia l’anima e che sensibilizza sull’autismo

Un Comune e una Società di trasporto locale condannati per discriminazione

Commenti disabilitati su Un Comune e una Società di trasporto locale condannati per discriminazione

Andrea Venuto è il disability manager di Roma Capitale

Commenti disabilitati su Andrea Venuto è il disability manager di Roma Capitale

Mille notizie per i CAAD dell’Emilia Romagna

Commenti disabilitati su Mille notizie per i CAAD dell’Emilia Romagna

Marche: no a “comportamenti rinunciatari” da parte dei servizi territoriali

Commenti disabilitati su Marche: no a “comportamenti rinunciatari” da parte dei servizi territoriali

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti