Infanzia e adolescenza in Italia: manca sempre una visione strategica

Il Rapporto sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza presentato dal Gruppo CRC – la rete impegnata a far rispettare nel nostro Paese la relativa Convenzione ONU – e che verrà ora inviato allo specifico Comitato delle Nazioni Unite, conferma che a fianco di alcuni incoraggianti segnali legislativi, continua a mancare una visione strategica sulle politiche in favore dei minori. Del Gruppo CRC, va ricordato, fanno parte anche la FISH e l’ANFFAS, che non mancano mai di sottolineare la situazione dei minori con disabilità, i quali sono, per definizione, “i più vulnerabili tra i vulnerabili”

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti